Taggato: Delta IV

Un Atlas V di ULA decolla con a bordo il satellite AFSPC-5 per USAF nel 2015. Credits: ULA

United Launch Alliance si aggiudica 3 lanci satellitari governativi

Le versioni più preformanti dei vettori Atlas 5 e Delta 4 della United Launch Alliance sono state acquistate della United States Air Force per effettuare la messa in orbita di satelliti da ricognizione per conto del governo statunitense, mentre NASA ha acquistato uno stesso Atlas 5, ma nella versione meno potente, per portare su di un’orbita polare un satellite meteorologico di nuova concezione.

Ai voti il nome del nuovo razzo di ULA

Lunedì scorso, 23 marzo 2015, la società americana ULA (United Launch Alliance) ha indetto una votazione fra il pubblico americano per scegliere il nome del suo futuro razzo, al momento conosciuto semplicemente come NGLS (Next...

Nel 2018 gli ultimi voli del Delta IV Medium

La società ULA (United Launch Alliance) di Centennial in Colorado, che dal dicembre 2006 gestisce i lanci dei razzi Atlas 5 e Delta IV, ha comunicato lo scorso 2 marzo che intende dismettere la versione...

Debutto perfetto per Orion

Venerdi 5 dicembre la nuova capsula NASA, ideata e sviluppata per missioni di lunga durata nel sistema solare, ha concluso perfettamente la sua prima missione, ammarando nell’Oceano Pacifico dopo un volo di 2 orbite decollato dalla Florida 4 ore e mezza prima.

Orion EFT-1: si ritenta il 5 dicembre

Il decollo della missione Exploration Flight Test 1 (EFT-1), dove debutterà la capsula Orion, è stato rinviato a domani per una serie di concause.

Orion roll out

Orion pronta per il primo volo

La nuova capsula Orion dell’Agenzia Spaziale Americana (NASA) è stata integrata con il razzo Delta IV Heavy di United Launch Alliance (ULA) per la missione di debutto Exploration Flight Test n.1 (EFT-1) del prossimo 4 dicembre 2014.

Si movimenta il mercato dei motori spaziali made in USA

“La competizione è una buona cosa per l’industria.” Con queste parole si conclude un comunicato stampa di Aerojet Rocketdyne relativo allo sviluppo di un nuovo motore per razzi. E non si può che essere d’accordo con questa affermazione guardando alle dichiarazioni che alcune delle principali aziende spaziali hanno rilasciato nella scorsa settimana.

Installazione dello scudo termico su Orion (EFT-1).

Installato lo scudo termico sul primo Orion

La scorsa settimana è stato installato lo scudo termico sul primo esemplare della capsula Orion. Si tratta di un traguardo importante verso la missione inaugurale prevista per il prossimo dicembre.