Autore: Rudy Bidoggia

NASA potrebbe permettere l’uso di fonti di energia nucleari per le prossime missioni della serie Discovery

Nel marzo scorso il direttore della divisione NASA dedicata alla scienza planetaria, Jim Green, ha fatto una dichiarazione piuttosto importante per la programmazione e soprattutto la progettazione delle prossime missioni scientifiche del programma Discovery: ha annunciato la possibilità di utilizzare fonti di alimentazione nucleare.

Un rendering raffigurante il Dream Chaser sulla pista di atterraggio. (C) SNC

Test in California per il Dream Chaser

Il prototipo per i test atmosferici della navetta Dream Chaser di Sierra Nevada ha eseguito dei collaudi presso l’Armstrong Flight Research Center di NASA in vista dei voli di test previsti entro la fine dell’anno.