Taggato: Progress

ISS Ham Radio for dummies – Parte 1

Durante la precedente missione MagISStra, dal novembre 2010 al maggio 2011, l’astronauta Paolo Nespoli ha contattato centinaia di radioamatori contattati in tutto il mondo. Nel corso della missione VITA la promessa è quella di replicare questa esperienza, e in questo articolo riassumeremo, per i meno esperti, le modalità con le quali è possibile ascoltare e contattare la ISS utilizzando apparati radioamatoriali.

La Russia ha lanciato Kanopus-V-IK e altri 72 satelliti

Con il successo della missione del 14 luglio, la Russia sembra essersi messa alle spalle le difficoltà del 2016, mostrandosi determinata a conquistare un ruolo di primo piano nel mercato, in espansione, dei lanci di piccoli satelliti.

La Progress MS-06 raggiunge la ISS

La capsula russa di rifornimento Progress MS-06 (67P nella numerazione NASA) ha raggiunto la ISS lo scorso venerdì 16 giugno, ancorandosi al modulo Zvezda dopo un volo di avvicinamento durato un paio di giorni.

L'International Berthing Docking Mechanism di QinetiQ. Credits: ESA

Il Dream Chaser utilizzerà il nuovo sistema di attracco europeo

L’Agenzia Spaziale Europea e un team di fornitori europei guidati da QinetiQ hanno siglato un accordo con Sierra Nevada Corporation per l’utilizzo sul loro nuovo mezzo spaziale Dream Chaser del International Berthing Docking Mechanism europeo, il sistema da utilizzare per il berthing e il docking con altri mezzi o avamposti spaziali.

La Progress MS-05 raggiunge la ISS

Dopo il fallimento della Progress MS-04 dello scorso 1 dicembre e la conseguente inchiesta, la Russia riprende i voli delle navette cargo verso la Stazione Spaziale Internazionale, con un perfetto aggancio automatico avvenuto venerdi 24 febbraio alle 08.30 GMT.