Lanciata la navetta cargo Progress MS-21 verso la Stazione Spaziale Internazionale

Il momento dell'accensione del vettore Sojuz per la missione Progress MS-21. Credits: Roskosmos via YouTube

Il 26 ottobre alle 02:20 italiane (le 00:20 UTC) l’agenzia spaziale russa Roskosmos ha lanciato con successo la missione Progress MS-21 (82P) con un razzo un razzo Soyuz 2.1a dalla rampa 31/6 del centro spaziale di Bajkonur in Kazakistan.

Ecco il video della diretta del lancio diffuso via YouTube da Roskosmos.

La missione Progress MS-21 è uno dei voli periodici di rifornimento con i quali la Russia trasporta a bordo della Stazione Spaziale Internazionale vari generi di rifornimento per gli astronauti quali provviste, acqua potabile e altri generi necessari alla sopravvivenza di astronauti e cosmonauti, ma anche il propellente necessario alle manovre di mantenimento dell’assetto.

A bordo della stazione spaziale si trovano al momento sette tra astronauti e cosmonauti: Sergej Prokop’ev, di Roskosmos, attuale comandante; Dimitrij Petelin, Roskosmos; Francisco Rubio, NASA; Nicole Mann, NASA; Joseph Cassada, NASA; Koichi Wakata, JAXA e Anna Kikina, Roskosmos.

La capsula Progress trascorrerà le prossime ore su una traiettoria di inseguimento della ISS, con un attracco previsto per le 04:49 italiane del 28 ottobre. NASA TV offrirà uno streaming in diretta delle operazioni di aggancio sul suo canale YouTube a partire dalle 04:15.

  Copyright Associazione ISAA 2006-2022 - Licenza

Commenti

Commenta e approfondisci su ForumAstronautico.it

Marco Zambianchi

Ground Systems Engineer presso ESA/ESOC, ha fatto parte dei Flight Control Team di INTEGRAL, XMM/Newton e Gaia. È fondatore di ForumAstronautico.it e co-fondatore di AstronautiCAST. Conferenziere di astronautica al Planetario di Lecco fino al 2012, scrive ora su AstronautiNEWS ed è Presidente dell'associazione ISAA.