Luna

Urea di origine umana per la costruzione delle future basi lunari

Un gruppo di ricercatori europei, sotto l’egida dell’ESA, ha recentemente condotto uno studio sull’utilizzo dell’urea, derivante dall’urina umana, come superplastificante nelle miscele di geopolimeri lunari da costruzione per le future basi sulla Luna e i risultati ottenuti sono migliori di quelli dei classici additivi commerciali.

ESA ha iniziato la sperimentazione per produrre ossigeno dalla regolite lunare

Produrre ossigeno dalla regolite, respirabile e utilizzabile come comburente per i propulsori, è sicuramente un passo essenziale per i futuri piani di insediamento sulla Luna. A tale scopo il prototipo di un piccolo impianto è stato avviato nel Materials and Electrical Components Laboratory dell’European Space Research and Technology Centre (ESTEC) di Noordwijk, vicino Amsterdam, nei Paesi Bassi.

Apollo 12, rientro in atmosfera e ammaraggio nell’Oceano Pacifico

Si è conclusa oggi, con lo splashdown nell’Oceano Pacifico dopo 10 giorni di missione, l’avventura lunare dell’Apollo 12. Missione drammaticamente iniziata il razzo Saturno V colpito da due fulmini entro il primo minuto dal lancio, ma che poi ha ottenuto grandi risultati.