Autore: Simone Montrasio

SpaceX vorrebbe più finanziamenti governativi per il BFR e BFS

La presidente della compagnia californiana Gwynne Shotwell, intervendo alla NewSpace Europe conference che si è tenuta in Lussemburgo la scorsa settimana, ha espresso il desiderio di veder una maggiore partecipazione governativa per lo sviluppo del nuovo vettore superpesante e della navicella ad esso associata.

Il prossimo rover marziano NASA non ha ancora un nome ma avrà ben 23 occhi

Per documentare ogni fase della prossima missione robotica marziana, il cui lancio è previsto per l’estate 2020, la NASA ha annunciato che il Mars 2020 Rover avrà a bordo ben 23 tra video e fotocamere. Un significativo incremento rispetto ai rover gemelli Spirit ed Opportunity che ne hanno 10 ciascuno e Curiosity che ne ha 17.

Accordi d’intesa tra l’Arabia Saudita e Virgin Group

L’Arabia Saudita ha recentemente comunicato di voler investire oltre 1 miliardo di dollari nelle tre società aerospaziali di Richard Branson, Virgin Galactic, Virgin Orbit e The Spaceship Company. A sua volta il miliardario inglese si è impegnato per finanziare una serie di progetti sauditi legati al turismo e naturalmente ai voli suborbitali.

Bigelow ed ULA insieme in orbita lunare

Bigelow Aerospace ed United Launch Alliance (ULA) hanno annunciato di voler lavorare congiuntamente per immettere in orbita bassa lunare, entro la fine del 2022, un modulo espandibile B330 adibito a deposito abitabile per future missioni con equipaggio.

Drop test per la Boeing Starliner

Un simulacro della capsula manned, che il colosso di Seattle sta sviluppando per l’invio di equipaggi verso la ISS secondo il NASA Commercial Crew Program, è stato recentemente sottoposto a dei test di atterraggio per simulare le condizioni che la navicella e l’equipaggio a bordo affronteranno nelle ultimissime fasi del rientro a terra.

Rientrata la Dragon CRS-12

Dopo aver passato poco più di un mese in orbita, lo scorso 17 settembre la capsula automatica di SpaceX è ammarata con successo al largo della California, concludendo così la dodicesima missione di rifornimento alla Stazione Spaziale e riportando a terra oltre 1700 kg di esperimenti e materiali vari.

Power Up! Avviati i sistemi di Orion

La capsula Orion destinata alla missione EM-1 (Exploration Mission 1) è stata recentemente accesa per la prima volta presso il “Neil Armstrong Operations and Checkout Building”del Kennedy Space Center in Florida, dove viene preparata in vista del primo volo integrato con il vettore SLS (Space Launch System), previsto per il 2019.

Samantha e Matthias si addestrano con i taikonauti cinesi

Gli astronauti europei Samantha Cristoforetti (ITA) e Matthias Maurer (GER) hanno appena concluso un corso sulla sopravvivenza in mare, svoltosi al largo della città di Yantai nella provincia di Shandong in Cina, lavorando per la prima volta fianco a fianco con i colleghi cinesi.

ISS, completata la EVA 43 russa

Lo scorso 17 agosto i cosmonauti Fyodor Yurchikhin e Sergey Ryazanskiy hanno compiuto una lunga attività extraveicolare, rilasciando cinque piccoli satelliti, occupandosi di alcuni esperimenti, compiendo controlli e piccola manutenzione all’esterno della sezione russa della Stazione Spaziale Internazionale.

Moon Express presenta le proprie missioni lunari

La società privata, in corsa per il Google Lunar XPRIZE (GLXP), ha recentemente presentato un terzetto di missioni robotiche low-cost per l’esplorazione della Luna, con l’ambizione di stabilire un avamposto permanente entro il 2020 ed in futuro allargare il raggio d’azione a Marte e Venere.