Taggato: Space Shuttle

La NASA: c’è un nuovo corpo celeste, ha quattro ruote e lo si può vedere nello spazio

Dopo il volo inaugurale del razzo Falcon Heavy avvenuto con successo e l’inserimento dello stadio finale con la roadster Tesla in un’orbita eliocentrica, la NASA ha ufficialmente riconosciuto l’auto di Elon Musk come oggetto celeste. Intanto i telescopi di tutto il mondo, che siano di semplici astrofili o sistemi professionali, si sono scatenati alla ricerca dell’auto più famosa del secolo.

EVA record per Misurkin e Shkaplerov

Con una laboriosa spacewalk di ben 8 ore e 13 minuti i cosmonauti russi Aleksandr Misurkin e Anton Shkaplerov hanno completato, tra il 2 e il 3 febbraio, l’aggiornamento di un importante componente del sistema di comunicazione della sezione russa della Stazione Spaziale Internazionale

Lo spettacolare primo static fire del Falcon Heavy

E’ avvenuto nella serata di ieri il primissimo static fire del nuovo vettore Falcon Heavy di SpaceX, un evento che ha catalizzato l’attenzione degli appassionati e della stampa di settore. I ventisette motori a razzo Merlin 1-D si sono accesi sullo storico pad di lancio 39A quando in Italia erano le 18.30, liberando un ruggito che ha scosso la quiete del Kennedy Space Center.

Addio a John Young, l’astronauta dei record

All’età di 87 anni è scomparso John Young, che nei suoi 42 anni di carriera, la più lunga come astronauta alla NASA e come astronauta in generale, ha contribuito a fondare la corsa allo spazio del ventesimo secolo, volando in ben tre storici programmi, Gemini, Apollo e Shuttle.

Blue Origin rilascia ulteriori informazioni sull’ultimo volo del New Shepard

Il flight test suborbitale che la compagnia di Jeff Bezos ha effettuato lo scorso 12 dicembre con il New Shepard, non solo ha visto l’esordio della versione 2.0 della capsula abitata ed un booster aggiornato di nuova generazione, ma per la prima volta ha ospitato una serie di carichi scientifici paganti.

E’ morto l’astronauta NASA Bruce McCandless

Giovedì 21 dicembre si è spento, all’età di 80 anni, l’astronauta Bruce McCandless, il cui nome rimane indissolubilmente legato alla prima passeggiata spaziale condotta in completa libertà, senza vincoli di collegamento allo Shuttle Challenger nel 1984.