Autore: Marco Zambianchi

Esordio perfetto per il primo Falcon Heavy

Alle 21:45 ha preso finalmente il via il primo Falcon Heavy della storia, portando con successo in orbita solare la Tesla Roadster di Elon Musk (e il suo speciale autista Starman) in una missione storica che consegna ufficialmente al mercato dei lanciatori il più potente razzo al mondo in servizio attivo.

Lo spettacolare primo static fire del Falcon Heavy

E’ avvenuto nella serata di ieri il primissimo static fire del nuovo vettore Falcon Heavy di SpaceX, un evento che ha catalizzato l’attenzione degli appassionati e della stampa di settore. I ventisette motori a razzo Merlin 1-D si sono accesi sullo storico pad di lancio 39A quando in Italia erano le 18.30, liberando un ruggito che ha scosso la quiete del Kennedy Space Center.

Zuma, la missione più elusiva di SpaceX

Il 2018 di SpaceX è iniziato con una missione classificata che ancora oggi custodisce gelosamente tutti i suoi segreti, tanto che non si è ancora avuta la conferma del buon esito del lancio.

L’ASI punta a missioni su SpaceShipTwo dal 2019

In un comunicato stampa rilasciato ieri 18 dicembre Virgin Galactic ha annunciato di aver siglato una lettera di intenti con l’Agenzia Spaziale Italiana per lo svolgimento di future missioni di ricerca in microgravità con voli suborbitali a bordo di SpaceShipTwo.

Partita la Soyuz MS-07

Tre astronauti e cosmonauti in rappresentanza di Russia, Stati Uniti e Giappone sono in viaggio verso la Stazione Spaziale Internazionale dopo il lancio avvenuto dal cosmodromo di Baykonur in Kazakistan nella mattina di oggi, 17 dicembre, alle 8:21 italiane.

Paolo Nespoli è tornato, conclusa la missione VITA

Con un perfetto atterraggio nelle steppe del Kazakistan l’astronauta europeo di nazionalità italiana Paolo Nespoli è rientrato a terra nella mattina di oggi, 14 dicembre, quando in Italia erano le 9:37. Si conclude così la missione VITA, che ha visto Nespoli coronare la sua terza missione ed il suo secondo e ultimo volo di lunga durata a bordo della Stazione Spaziale Internazionale.

Trump riporta la Luna al centro dei programmi NASA

Il Presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha firmato ieri, lunedì 11 dicembre, la “Space Policy Directive 1”, un atto di indirizzo formale che impegna la NASA a creare e un programma che riporti l’uomo a camminare sulla Luna.