Exomars/Rosalind Franklin rimandata al 2022

Una rappresentazione artistica del rover Rosalnd Franklin di ExoMars 2020. (C) ESA/ATG medialab

In una conferenza stampa telematica svoltasi oggi, 12 marzo, che ha visto protagonisti il Direttore Generale di ESA Jan Wörner e il capo di Roskosmos Dimitrij Rogozin, è stato annunciato che la missione ESA/Roskosmos ExoMars/Rosalind Franklin è stata rimandata al 2022.

Ritardi nella validazione dell’hardware e del software e i grossi problemi sofferti al paracadute nel corso dei test degli scorsi mesi hanno spinto i vertici delle due agenzie che collaborano alla missione a decidere uno scivolamento che non arriva del tutto inatteso.

Nel comunicato stampa rilasciato da ESA viene inoltre sottolineato come la situazione legata alla pandemia di COVID-19 abbia avuto un ruolo importante nella decisione, a causa degli inevitabili ritardi e delle difficoltà negli spostamenti che sta causando.

La nuova data di lancio sarà individuata in un secondo momento, e cadrà nel periodo tra agosto e ottobre 2022.

Ulteriori approfondimenti sul tema sono discussi nel topic sulla nostra community, forumastronautico.it.

  Questo articolo è © 2006-2020 dell'Associazione ISAA - Alcuni diritti riservati.

Approfondisci su ForumAstronautico.it

Sviluppi e aggiornamenti su questa notizia sono disponibili su ForumAstronautico.it

Marco Zambianchi

Ground Systems Engineer presso ESA/ESOC, ha fatto parte dei Flight Control Team di INTEGRAL, XMM/Newton e Gaia. È fondatore di ForumAstronautico.it e co-fondatore di AstronautiCAST. Conferenziere di astronautica al Planetario di Lecco fino al 2012, scrive ora su AstronautiNEWS ed è Presidente dell'associazione ISAA.

Una risposta

  1. MayuriK ha detto:

    Avevo già letto altrove… notizia molto triste.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.