[Pesce d’aprile] Samantha Cristoforetti sarà la prima astronauta di SpaceX

Aggiornamento delle 12.00: Il premier Renzi si è detto “amareggiato dalla notizia che, se confermata, dimostra quanto sia necessario l’impegno che il governo sta mettendo in atto per impedire la fuga all’estero delle migliori eccellenze italiane”.

Aggiornamento delle 9.30: Non siamo riusciti ad ottenere dichiarazioni ufficiali dall’Aeronautica Militare. A “microfoni spenti” il personale del 3° Reparto dello Stato Maggiore ci ha però confermato che il Capitano Cristoforetti ha presentato formale richiesta di congedo ai primi di marzo.

Negli ambienti di ESA la notizia circolava sottotraccia già da qualche mese e anche la stessa Samantha Cristoforetti, nonostante la sua proverbiale riservatezza in merito alle scelte più personali della sua vita, aveva involontariamente lasciato trapelare qualcosa in una intervista video rilasciata a La Stampa alcune settimane fa, in occasione di una sua visita agli stabilimenti Thales di Torino. Interpellata sul suo futuro, aveva accennato di non poter “prevedere a breve un ritorno sulla Stazione Spaziale Internazionale” nell’ambito dei posti assegnati all’Agenzia Spaziale Europea e di aver bisogno di un “periodo di riflessione per concentrarsi sui prossimi obiettivi”.

Per quanto non del tutto inatteso, non ha però mancato di stupire l’annuncio dato ieri in tarda serata via twitter da Elon Musk, CEO di SpaceX, di aver inserito Samantha nei ranghi del nascente team di astronauti dell’azienda californiana.

Elon Musk 31/03/2016

SpaceX non ha mai fatto mistero dell’intenzione di costituire un corpo astronauti privato, destinato a partecipare, insieme al gruppo già scelto dalla NASA, alla messa a punto e al collaudo della capsula Dragon V2, che dalla fine del 2017, insieme al CST-100 Starliner di Boeing, assicurerà il trasporto degli astronauti sulla Stazione Spaziale.  A tale corpo saranno verosimilmente assegnate anche altre missioni, nell’ambito di un ambizioso programma di esplorazione – il primo programma spaziale privato della storia – che mira a raggiungere Marte.

Elon Musk davanti al mockup della capsula Dragon V2. Credit: SpaceX

Elon Musk davanti al mockup della capsula Dragon V2. Credit: SpaceX

La convinzione comune era che Musk avrebbe attinto alla schiera ormai nutrita di uomini e donne con lunga esperienza in volo spaziale che negli ultimi anni si sono ritirati dalla NASA, ma il dinamico fondatore di Tesla e PayPal ha preso tutti in contropiede, rivelando, in modo molto diretto, il nome della nostra Cristoforetti come sua prima scelta. Sicuramente non gli sono sfuggite le brillanti e multiformi doti di Samantha, non ultime le sue indiscusse capacità comunicative e la sua competenza nell’uso dei social media.

L’annuncio si è però subito velato di giallo, perché il tweet in questione è stato rimosso dopo solo poche ore, senza ulteriori spiegazioni. Si suppone si sia trattato di un misunderstanding riguardo alle modalità di comunicazione, con tutta probabilità non adeguatamente concordate con l’astronauta italiana.

Restiamo quindi in attesa delle conferme ufficiali. Al momento, Samantha risulta irraggiungibile, mentre da ESA tutto tace. Raggiunto telefonicamente, Roberto Battiston, il presidente della Agenzia Spaziale Italiana, si è rifugiato dietro un secco no comment. Rimandiamo i lettori ai prossimi aggiornamenti.

Segui la discussione su ForumAstronautico.it

http://www.forumastronautico.it/index.php?topic=25018.0

3 Risposte

  1. Giuseppe ha detto:

    Grande Samantha!

  2. Dadedade ha detto:

    Lollone.
    Ieri in tarda serata Mr. Musk aveva da fare con la Model 3, altro che Cristoforetti!

  3. nico87 ha detto:

    Buon primo aprile! 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.