L-131: Di nuovo in piscina per l’addestramento alle passeggiate spaziali

Samantha Cristoforetti in una simulazione di EVA al NBL per la sostituzione del Latching End Effector del braccio robotico della ISS. Credit: NASA
Samantha Cristoforetti in una simulazione di EVA al NBL per la sostituzione del Latching End Effector del braccio robotico della ISS. Credit: NASA

Samantha Cristoforetti

Dal 2009 è un’astronauta dell’Agenzia Spaziale Europea (ESA). Il lancio della sua prima missione, in cui trascorrerà circa sei mesi sulla Stazione Spaziale Internazionale, è previsto per il 24 novembre 2014. È inoltre un ufficiale pilota dell’Aeronautica Militare Italiana con il grado di Capitano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.