DLR e l’Europa guardano al Dream Chaser

Il Dream Chaser durante le fasi di atterraggio. Credits: Sierra Nevada Corp.

Alberto Zampieron

Appassionato di spazio da sempre e laureato in ingegneria aerospaziale al Politecnico di Torino, è stato socio fondatore di ISAA. Collabora con Astronautinews sin dalla fondazione e attualmente coordina le attività fra gli articolisti.

Una risposta

  1. Tony ha detto:

    Come sempre la Germania si distingue nella corsa allo spazio come la nazione che chiede il passaggio su mezzi progettati con duro lavoro da altri. Auguriamoci un giorno come Europa di essere in grado di progettare e costruire un mezzo per portare i nostri astronauti nello spazio cosi’come fanno le altre potenze. Attualmente l’intera Europa e’superata in questo dalla Sierra Nevada Corporation.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.