Taggato: Dream Chaser

Il Dream Chaser completa con successo un test di volo vincolato

L’engineering test article dello spazioplano della Sierra Nevada Corporation ha svolto con successo un test di planata vincolata, lo scorso mercoledì 30 agosto, presso l’Armstrong Flight Research Center della NASA, situato all’interno dell’Edwards Air Force Base in California.

Un rendering raffigurante il Dream Chaser sulla pista di atterraggio. (C) SNC

Test in California per il Dream Chaser

Il prototipo per i test atmosferici della navetta Dream Chaser di Sierra Nevada ha eseguito dei collaudi presso l’Armstrong Flight Research Center di NASA in vista dei voli di test previsti entro la fine dell’anno.

L'International Berthing Docking Mechanism di QinetiQ. Credits: ESA

Il Dream Chaser utilizzerà il nuovo sistema di attracco europeo

L’Agenzia Spaziale Europea e un team di fornitori europei guidati da QinetiQ hanno siglato un accordo con Sierra Nevada Corporation per l’utilizzo sul loro nuovo mezzo spaziale Dream Chaser del International Berthing Docking Mechanism europeo, il sistema da utilizzare per il berthing e il docking con altri mezzi o avamposti spaziali.

Briefing d’inizio anno per il DG ESA Jan Woerner

Il direttore generale dell’Agenzia Spaziale Europea Jan Woerner ha incontrato i rappresentanti della stampa nel consueto briefing d’inizio anno a Parigi, per una veloce panoramica degli avvenimenti del 2016 e quelli futuri.

Rendering del Dream Chaser Credits: SNC

Sierra Nevada Corporation e ONU annunciano la prima missione spaziale dedicata alle Nazioni Unite

Martedì 27 settembre 2016 durante l’International Astronautical Congress in corso a Guadalajara in Messico, Sierra Nevada Corporation (SNC) e l’Ufficio delle Nazioni Unite per gli Affari dello Spazio Extra-atmosferico (United Nations Office of Outer Space Affairs – UNOOSA) hanno annunciato i dettagli della prima missione spaziale delle Nazioni Unite.