ISS Daily Report – Venerdì 11 Dicembre 2009

ISS Daily Report  Venerdì 11 Dicembre 2009

Oggi Williams ha lavorato con il supporto del personale di Terra per riprendere le attività di Exp.21 che prevedevano la transizione ai Laptop T61p, e si è concentrato sul caricamento del file server configurando in questo modo due T61 e ricaricando tutti gli A31 come clients. Queste attività occuperanno circa 18 ore tra ISS e specialisti a Terra. Il progetto prevede la transizione graduale, con una parco macchine misto tra T61 e A31 per almeno ancora un anno, poi si passerà ad usare tutte macchine T61p.

Jeff ha poi ispezionato alcuni dispositivi di ESA ATV presenti in Columbus, incluso  il dispositivo di chiusura.

Dopo la fase di preparazione di ieri, Max Suraev ha eseguito 2 ore di lavoro sul circuito SOTR (Thermal Control System), con il riempimento di liquido refrigerante nel circuito KOB-1. Ogni circuito contiene 118 litri di Triolo un componente simile ai glicoli (in questo caso acqua con una soluzione al 30% di glicerina – per abbassare il punto di congelamento di circa 7C° – una soluzione biocida e additivi sensibili ai raggi UV per rintracciare eventuali perdite). Al termine è stato eseguito un test per verificare eventuali perdite.

In Nodo-1 Wiliams ha utilizzato un dispositivo e un multimetro dotato di sonda per eseguire un controllo finale sulla perdita in uno dei connettori passati la paratia, che appare trascurabile dato che le guarnizioni fanno egregiamente il loro lavoro.

Alle 3:10 am, i due membri dell’equipaggio si sono collegati con i flight control team di Mosca e Houston.

Marino Favorido

Marino ha collaborato con AstronautiNEWS fino al settembre 2011.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.