ISS Daily Report – Giovedì 10 Dicembre 2009

ISS Daily Report  Giovedì 10 Dicembre 2009

Jeff Williams si è occupato di sostituire tutte le batterie al Litio di tutti gli Actiwatch, compreso il suo ovviamente. Ha inoltre inviato le ultime registrazioni Actiwatch e ha avviato l’inizializzazione del dispositivo destinato a TJ Cramer (che arriverà con Kotov e Noguchi poco prima di Natale con la Soyuz TMA-17/21S).
Jeff si è inoltre dedicato alla periodica ispezione del sistema di filtri del FDS (Fire Detection & Suppression) e dei sensori di fumo.

Maxim ha eseguito a sua volta una serie di verifiche, come ad esempio il controllo del contenitore termostatico Kriogem e il controllo pre-liminare per la ricarica con fluido, del circuito SOTR (Thermal Control System) che si articola nella verifica della funzionalità dei vari dispositivi; pompa manuale, connessioni, manometri, adattaori, etc.
Suraev non ha mancato di attivarsi per i seguenti compiti:
* supporto al sistema ECLSS (Environment Control & Life Support System) in SM.
* controllo dei sensori per il flusso d’aria delle condotte di ventilazione.
* disattivazione del analizzatore gas presente in TMA-16, per una sua verifica.
* raccolta dei dati che riguardano i dosimetri per le radiazioni, costituita da una rete di 14 sensori distribuiti in tutto il segmento Russo.
* check per la presenza di eventuali sostanze come monossido di carbonio, formaldeide, isopropanolo, ecc. ecc.
* trasferimento dell’acqua di condensa per la ricarica del sistema Elektron.

Aggiornamento WRM:
una nuova lista di riferimento sullo stoccaggio delle acque a bordo è stata visionata da Williams. Sono stati quantificati, 89 contenitori CWCs d’acqua per un totale di 2213 Litri per cinque tipi diversi di acqua:
* 20 contenitori CWC di acqua tecnica (per i processi di elettrolisi) per un totale di 768 Litri di cui, 187 Litri di acqua per solo flussaggio e 177 Litri in altre quattro sacche per uso contingente.
* 8 CWC per acqua potabile, per circa 366 Litri, dei quali 66,5 al momento off-limit per via delle analisi in corso.
* 55 CWC di acqua trattata con iodio, circa 1001 litri.
* 1 CWC di acqua di condensa con 32 Litri.
* 2 CWC di acqua sporca di recupero dai lavaggio dei circuiti delle EMU per circa 46 Litri

Marino Favorido

Marino ha collaborato con AstronautiNEWS fino al settembre 2011.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.