MissioneCasa: idee spaziali a prova di isolamento forzato – Parte 1

(C) ESA

Per molti lettori di AstronautiNEWS, in Italia o nel resto del mondo, sono giorni difficili. Come tutti ormai sappiamo anche troppo bene, l’epidemia di COVID-19 sta costringendo a casa, in quarantena, milioni di famiglie.

Da incalliti appassionati di spazio, senza voler banalizzare questa esperienza, per noi di AstronautiNEWS (e in particolare grazie a Pasquale Palena, che ha dato il via a questa discussione su forumastroanutico.it) è stato facile tracciare un parallelo con le esperienze di isolamento sociale e psicologico che gli astronauti passano sia durante il loro periodo di addestramento sia durante la loro permanenza in orbita.

Per astronauti e cosmonauti l’isolamento non è una novità. Ai tempi delle missioni Apollo si adottò una vera e propria quarantena per essere sicuri che gli equipaggi non avessero contratto misteriosi virus lunari (poi rivelatisi inesistenti). Oggi le quarantene sono preventive, nel senso che si effettuano nelle settimane immediatamente precedenti un lancio per evitare di venire infettati da malattie che potrebbero esplodere durante la permanenza a bordo della Stazione Spaziale Internazionale.

Il presidente Nixon saluta i tre astronauti di Apollo 11, isolati in quarantena nella speciale roulotte “Mobile Quarantine Facility” – (C) NASA

Da lì siamo partiti, chiedendoci come nel nostro piccolo avremmo potuto dare una mano a passare qualche ora in famiglia in serenità trasportandoci, almeno con l’immaginazione, nella vastità dello spazio.

Le schede

Ecco allora che ci sono tornati alla mente alcuni lavori pubblicati anni fa dall’ufficio Education dell’Agenzia Spaziale Europea. Si tratta di alcuni fascicoli che venivano distribuiti, a richiesta, ai docenti che avessero voluto farne uso durante le loro lezioni. Ci sono documenti adatti a due fasce di età: un primo gruppo di schede dedicato ai giovanissimi studenti delle scuole primarie, e un secondo gruppo più adatto ai loro “fratelloni” e alle loro “sorellone” della secondaria di primo grado.

Per i docenti (o i genitori) che volessero accedere alle schede complete, che includono anche alcune pagine dedicate proprio agli insegnanti, basta andare in fondo alla pagina, dove nella sezione “Copyright e crediti” abbiamo predisposto i link al materiale originale.

Le schede che pubblicheremo sono state distribuite dall’ESA oltre dieci anni fa. Di conseguenza alcune parti (ad esempio, tra le altre, la lista dei paesi membri e collaboratori) sono superate e non rappresentano lo stato attuale dei fatti. Ricordiamo che lo scopo di questa iniziativa è prima di tutto, dato il difficile momento contingente, trascorrere ore spensierate e riscoprire aspetti affascinanti dell’esplorazione spaziale con un particolare accento europeo. Confidiamo dunque che vogliate soprassedere queste occasionali imprecisioni, che comunque non compromettono l’esito del lavoro. Vi invitiamo a scoprire tutto quello che la nostra Agenzia Spaziale Europea realizza (spoiler: tantissimo) visitando il sito istituzionale https://www.esa.int.

La nostra e vostra #MissioneCasa

A partire da oggi AstronautiNEWS pubblicherà ogni lunedì, mercoledì e venerdì (OK, oggi è un’eccezione 🙂 ) un estratto di queste schede. Abbiamo materiale per un mese abbondante, e le attività spazieranno dalle figure da ritagliare e colorare alla costruzione di un razzo in carta ad “aria” che naturalmente si può “lanciare” – in sicurezza – tranquillamente dentro casa.

Per chi lo desiderasse, sarà possibile fotografare e pubblicare le proprie esperienze su forumastronautico.it, a cui ci si può registrare con la propria email o usando uno dei principali account social. Lì abbiamo creato una categoria speciale per ospitare le foto degli elaborati creati dalle vostre famiglie e i vostri messaggi. Ci arrivate cliccando qui.

L’utente che riceverà complessivamente più “mi piace” da parte della community per i lavori condivisi sul forum sarà premiato con gadget spaziali offerti dall’associazione ISAA. Non è obbligatorio fornire alcun dato personale per partecipare, e quindi si può restare praticamente anonimi. Dettagli più precisi sui gadget saranno comunicati in uno dei prossimi articoli.

Attenzione: nel rispetto della normativa vigente vi chiediamo di non includere minorenni nelle fotografie, oppure di renderli irriconoscibili.

Le schede di domenica 15 marzo

Buon lavoro, e a rileggerci mercoledì 18 marzo!

Copyright e crediti

Tutte le schede e i materiali sono © ESA – Agenzia Spaziale Europea – Fonte 1Fonte 2

  Copyright Associazione ISAA 2006-2020 - Vedi qui i dettagli della licenza.

Discutine con noi su ForumAstronautico.it

Sviluppi e aggiornamenti su questa notizia sono disponibili su ForumAstronautico.it

Marco Zambianchi

Ground Systems Engineer presso ESA/ESOC, ha fatto parte dei Flight Control Team di INTEGRAL, XMM/Newton e Gaia. È fondatore di ForumAstronautico.it e co-fondatore di AstronautiCAST. Conferenziere di astronautica al Planetario di Lecco fino al 2012, scrive ora su AstronautiNEWS ed è Presidente dell'associazione ISAA.

Una risposta

  1. Titti ha detto:

    Grazie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.