TESS scopre i suoi primi esopianeti. Si progetta un’estensione della missione

Roberto Mastri

Collabora con AstronautiNEWS dal gennaio 2016

Una risposta

  1. Mayurik ha detto:

    Complimentoni alla NASA, gran bel satellite!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.