Spacecom ritorna da SpaceX per il lancio di Amos-17

Credit: SpaceX

Roberto Mastri

Collabora con AstronautiNEWS dal gennaio 2016

Una risposta

  1. espirit ha detto:

    Però, devo dire coraggiosa la Spacecom: un altro fallimento potrebbe aver ripercussioni non indifferenti questa volta(come specificato nell’articolo non tanto per i conti, ma sul portafoglio clienti). Tra l’altro si affidano ad un lanciatore già utilizzato… in bocca al lupo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.