Nicola Pecile, da Udine a pilota di Virgin Galactic

Virgin Galactic, la compagnia privata fondata da Sir Richard Branson ha annunciato oggi l’assunzione di Nicola Pecile, italiano ma residente negli USA, come nuovo pilota della compagnia.

L’esperienza di volo di Nicola Pecile è eccezionale e il suo ultimo incarico è stato come Direttore delle operazioni e istruttore per piloti collaudatori e sperimentali, sia per ala fissa che rotante, al National Test Pilot School (NTPS) nel Mojave, l’unica scuola civile riconosciuta dal Society of Experimental Test Pilots al mondo.
Precedentemente Pecile è stato in Aeronautica Militare Italiana per 20 anni, inizialmente destinato alla linea Tornado FMk.3 ADV e successivamente come pilota sperimentale.
Laureato dapprima in scienze aeronautiche in AMI con un master in ingegneria astronautica presso La Sapienza a Roma e successivamente alla French Test Pilot School EPNER, ha poi svolto in Italia la sua attività di volo in AMI presso il Reparto Sperimentale Volo, effettuando attività anche per l’aviazione civile per conto delle agenzie per l’aviazione civile Italiana (ENAC) e Europea (EASA).
Nel suo periodo di servizio in AMI Pecile ha ottenuto svariati riconoscimenti fra cui quello all’Euro-NATO Joint Jet Pilot Training Program e alla French Test Pilot School.Virgin_Galactic_VSS_Enterprise_Free_Flight_3
Si è ritirato dal servizio in AMI nel 2011 come Responsabile del RSV e ad oggi ha accumulato oltre 5400 ore di volo su 132 tipi di velivolo, compresi alianti, aerei di aviazione generale, multi-engine, jet militari, caccia ad alte prestazioni e elicotteri.
Attualmente è Associate Fellow della Society of Experimental Test Pilots (SETP) e tesoriere e membro del Board of Directors della stessa associazione, è inoltre membro dell’American Institute of Aeronautics and Astronautics (AIAA), della Aircraft Owners and Pilots Association (AOPA), della National Space Society (NSS) e della Planetary Society.
Mike Moses, Senior Vice President di Virgin Galactic ha dichiarato su di lui: “Nicola è un ottimo esempio dell’aviazione d’avanguardia presente nel Mojave e nella Antelope Valley. La sua vasta esperienza in velivoli ad alte prestazioni, le sue competenze ingegneristiche e la sua carriera come pilota sperimentale istruttore, insieme alle sue capacità di lavoro in team e la sua attitudine verso di noi ne fanno la persona ideale per lavorare con Virgin Galactic. La nostra compagnia continua a crescere e ad attrarre talenti come Nicola, non potremmo essere più orgogliosi del nostro team di volo”.
Da parte sua Pecile ha dichiarato che “fin da bambino ero appassionato di volo in generale e di volo spaziale in particolare e Virgin Galactic sta trasformando il concetto di accesso allo spazio incrementando le nostre capacità di volo, proiettando l’umanità al di fuori dell’atmosfera. Sono davvero onorato di essere stato scelto per unirmi a questo gruppo di persone così talentuose e non vedo l’ora di poter dare il mio contributo a questo rivoluzionario programma!”.

Le più sincere congratulazioni per il riconoscimento ottenuto e i migliori cieli sereni per questa nuova avventura anche da parte di Astronautinews e da tutta ISAA!

Fonte: Virgin Galactic

Segui la discussione su ForumAstronautico.it

http://www.forumastronautico.it/index.php?topic=24034.0

Alberto Zampieron

Appassionato di spazio da sempre e laureato in ingegneria aerospaziale al Politecnico di Torino, è stato socio fondatore di ISAA. Collabora con Astronautinews sin dalla fondazione e attualmente coordina le attività fra gli articolisti.

Una risposta

  1. Tigersteve ha detto:

    Grande Nik!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.