Nuove tecnologie aeronautiche possono aiutare i futuri satelliti

Il minisatellite virtuale Eagle Eye sviluppato dall'Avionics Lab del centro ESTEC di ESA. Credits: ESA

Rudy Bidoggia

Appassionato di spazio e di tutto ciò che è scienza dalla tenera età, scrive dal 2012 per AstronautiNews. Lavora come tecnico informatico presso un'azienda metalmeccanica del Friuli Venezia Giulia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.