Ulteriore milestone completata per il Dream Chaser

Il Dream Chaser durante le fasi di atterraggio. Credits: Sierra Nevada Corp.

Sierra Nevada Corporation (SNC) ha annunciato di aver completato un’altra milestone nell’ambito del programma Commercial Crew Integrated Capability (CCiCap) per il proprio mini-shuttle Dream Chaser (DC), raggiungendo quindi il 70% degli obiettivi richiesti.

La milestone 4A ha riguradato l’analisi dei dati di volo raccolti durante il free flight test svoltosi ad Edwards (CA) lo scorso ottobre che, dopo un perfetto rilascio, volo, avvicinamento alla pista e touchdown, si è concluso con il danneggiamento del veicolo causato dalla mancata apertura di uno dei carrelli di atterraggio.

Il risultato delle analisi dei dati raccolti da una serie di sensori posti a bordo del DC ha convalidato oltre 40 modelli di comportamento aerodinamico previsti in anticipo, ha arricchito il database sul profilo di volo a velocità subsoniche ed ha dimostrato la bontà del controllo del DC durante il volo autonomo.

Mark Sirangelo (corporate vice president e capo della divisione Space Systems) si è detto felice per questa nuova milestone:
…che ha dimostrato quanto il DC possa volare bene ed il suo profilo di volo possa essere ampiamente predetto. SNC ha finalmente potuto dimostrare alla NASA le nostre capacità di sviluppare modelli di traiettorie che sono poi state confermate dal Dream Chaser dal rilascio in quota fino al touchdown. Ora che anche questo obiettivo è stato completato possiamo concentrarci sul prossimo test di volo previsto più avanti durante l’anno“.

Per essere precisi questa milestone 4A nasce dalla suddivisione, in seguito al danneggiamento del veicolo, in due parti dell’originaria milestone 4 che prevedeva diversi test di volo per un valore totale da aggiudicarsi di $15 milioni.

Segui la discussione su ForumAstronautico.it

http://www.forumastronautico.it/index.php?topic=21078.0

Simone Montrasio

Appassionato di astronautica fin da bambino, gli studi ed il lavoro mi hanno tenuto occupato nel settore chimico industriale fino al 2011 quando ho deciso di cambiare completamente vita e dedicarmi alla campagna. Collaboro felicemente con AstronautiNEWS dalla sua fondazione con una pausa sabbatica tra il 2011 ed il 2013.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.