GAIA pronta al lancio: timeline e streaming live

È tutto pronto: GAIA si trova al sicuro nell’ogiva del lanciatore Sojuz pronto in rampa di lancio nel centro spaziale ESA di Kourou, nella Guiana Francese, dal quale il razzo dovrebbe decollare domani 19 dicembre alle 10:12:19 ora italiana.

Qui di seguito sono disponibili lo streaming in diretta dal canale web ESA, i Tweet ufficiali del team di GAIA, e la timeline dettagliata degli eventi.

eurospaceagency on livestream.com. Broadcast Live Free




Il nuovo osservatorio orbitale dell’agenzia spaziale europea doveva partire già lo scorso 20 novembre, ma un potenziale problema con i transponder di bordo ne ha richiesto il rinvio di circa un mese. In questo periodo i transponder sono stati rispediti in italia dove hanno subito alcune modifiche per possibili malfunzionamenti, dopo che un satellite dotato di apparecchiature radio analoghe aveva manifestato un drastico abbassamento del bitrate in trasmissione.

GAIA ha il compito di creare una mappa tridimensionale dettagliata di circa un miliardo di stelle nella nostra galassia. Gli strumenti a bordo del satellite permetteranno anche di misurare altre proprietà delle stelle della Via Lattea quali la temperatura, la luminosità e la composizione.

Qui sotto riportiamo la timeline dettagliata degli eventi così come il sito ESA lo riporta oggi, 18 dicembre.
I tempi indicati potrebbero subire cambiamenti in qualsiasi momento: chi segue l’astronautica sa bene quanto siano numerosi gli eventi o gli imprevisti che incidono su un lancio spaziale. L’ESA sta mantenendo una sua pagina aggiornata, che in caso di dubbio vi invitiamo a consultare a questo indirizzo.

Gli articoli precedenti pubblicati su AstronautiNEWS riguardanti questa missione sono disponibili seguendo il tag GAIA.

I tempi sono espressi in UTC (Tempo universale) che in questo momento equivale all’ora italiana meno un’ora.

Ecco invece la legenda dei termini utilizzati:

  • AIT – The Astrium Integration Team/Suupport Team a Kourou,
  • DMS – Sojuz Mission Director in console a Kourou
  • ESOC – European Space Operation Centre a Darmstadt, Germania
  • S/C – Spacecraft (GAIA)
  • MET – Mission Elapsed Time (tempo di missione, in negativo prima del lancio e positivo in seguito)
MET [hh:mm:ss] UTC [hh:mm:ss] Chi Attivita’
-14:00:00 19:12:19 ESOC B-Team Flight Control Team & Software Support team in console nella Main Control Room
-13:40:00 19:32:19 ESOC Flight Control Team: Voice & status check con il team di supporto a Kourou
-13:35:00 19:37:19 ESOC Flight Control Team: Collegamento con le interfacce di rete di Kourou
-13:30:00 19:42:19 ESOC Gaia Project Representative (in ESOC): Check del Voice loop e telefonico con Kourou
-13:25:00 19:47:19 ESOC Sincronizzazione dell’orologio del conto alla rovescia
-13:00:00 20:12:19 DMS Spacecraft Mission Director (DMS) in console a Kourou
-12:50:00 20:22:19 AIT Accensione di GAIA
-12:03:00 21:09:19 AIT Inizio della timeline pre lancio
-10:00:00 23:12:19 AIT Fine della timeline pre lancio
-09:59:00 23:13:19 AIT GAIA in modalità pre lancio – Inizio della timeline di lancio (configurazione di GAIA per il lancio)
-09:00:00 00:12:19 AIT Fine della timeline di lancio
-08:15:00 00:57:19 Sojuz Aggiornamento meteo da ArianeSpace
-08:10:00 01:02:19 AIT Controllo finale su GAIA per il GO/NO GO al lancio
-08:05:00 01:07:19 ESOC Aggiornamento sullo stato del Ground Segment
-06:00:00 03:12:19 ESOC Inizio del countdown
-05:40:00 03:32:19 DMS Prova del FAX tra il direttore di lancio a Kourou e il Flight Director in ESOC
-05:26:00 03:46:19 ESOC Rapporto della situazione dal Flight Director al Direttore di lancio (DMS) per dare inizio al caricamento del propellente
-05:25:00 03:47:19 AIT DMS (a Kourou) comunica il GO alla fase 3 del caricamento propellenti al Flight Diretor (in ESOC)
-04:30:00 04:42:19 AIT Lanciatore: Inizio fase 3 del caricamento propellenti
-01:45:00 07:27:19 AIT Lanciatore: Fine fase 3 del caricamento propellenti
-00:30:00 08:42:19 ESOC Il Flight Director fa rapporto allo Spacecraft Mission Director sulla situazione del Ground Segment
-00:18:00 08:54:19 DMS GAIA in modalita’ Internal Power
-00:02:24 09:09:55 Sojuz Distacco dei cavi ombelicali (È attesa la perdita della telemetria in ESOC)
-00:01:00 09:11:19 Sojuz Attivazione della sequenza automatica di lancio
-00:00:10 09:12:09 Sojuz Conto alla rovescia finale
00:00:00 09:12:19 Sojuz LIFT OFF
Eventi Sojuz/Fregat
00:01:58 Sojuz Separazione primo stadio
00:03:39 Sojuz Apertura fairing
00:04:47 Sojuz Separazione secondo stadio
00:09:23 Sojuz Separazione terzo stadio
00:10:22 Sojuz Stadio Fregat – Inizio prima accensione
00:12:38 Sojuz Stadio Fregat – Fine prima accensione
00:21:25 Sojuz Stadio Fregat – Inizio seconda accensione
00:36:58 Sojuz Stadio Fregat – Fine seconda accensione
00:41:58 Sojuz Separazione di GAIA
00:58:20 Sojuz Stadio Fregat – Inizio terza e ultima accensione
01:00:09 Sojuz Stadio Fregat – Fine terza e ultima accensione
01:30:10 Sojuz Inizio passivizzazione
01:37:51 Sojuz Fine passivizzazione

  Questo articolo è © 2006-2020 dell'Associazione ISAA - Alcuni diritti riservati.

Marco Zambianchi

Ground Systems Engineer presso ESA/ESOC, ha fatto parte dei Flight Control Team di INTEGRAL, XMM/Newton e Gaia. È fondatore di ForumAstronautico.it e co-fondatore di AstronautiCAST. Conferenziere di astronautica al Planetario di Lecco fino al 2012, scrive ora su AstronautiNEWS ed è Presidente dell'associazione ISAA.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.