L-396: Imparare a prelevare il sangue… ad Halloween

Samantha Cristoforetti esegue un prelievo di sangue nell’addestramento al JSC. Fonte: Samantha Cristoforetti
Samantha Cristoforetti esegue un prelievo di sangue nell’addestramento al JSC. Fonte: Samantha Cristoforetti

Dal Diario di bordo di Samantha Cristoforetti:

Johnson Space Center (Houston, USA), 31 ottobre 2013—Oggi ho imparato a prelevare il sangue… non è in qualche modo in tema con Halloween?

Come sapete, la Stazione Spaziale Internazionale è un laboratorio dove facciamo ricerca in condizioni di microgravità. I membri dell’equipaggio sono importanti soggetti di test per i ricercatori sulla fisiologia umana, che cercano di comprendere meglio come lavora il corpo umano osservando il modo in cui si adatta all’ambiente spaziale.

Naturalmente il sangue contiene importanti marcatori biochimici di quell’adattamento. Ecco perché periodicamente abbiamo tutti in programma di sottoporci a prelievi di sangue: quanto spesso e quante provette preleviamo dipende dal reale programma sperimentale di cui siamo i soggetti.

Le provette riempite di sangue vengono poi conservate nel congelatore Melfi e riportate sulla Terra alla prima occasione utile di trasporto.

Nota originale in inglese, traduzione italiana a cura di Paolo Amoroso—AstronautiNEWS. Leggi il Diario di bordo di Samantha Cristoforetti e l’introduzione.

Samantha Cristoforetti

Dal 2009 è un’astronauta dell’Agenzia Spaziale Europea (ESA). Il lancio della sua prima missione, in cui trascorrerà circa sei mesi sulla Stazione Spaziale Internazionale, è previsto per il 24 novembre 2014. È inoltre un ufficiale pilota dell’Aeronautica Militare Italiana con il grado di Capitano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.