India: sette satelliti in orbita

L’India ha immesso in orbita con successo sette satelliti con un singolo lancio.

Lunedì 25 febbraio il vettore Polar Satellite Launch Vehicle (PSLV) è stato lanciato dal Satish Dhawan Space Center, situato sull’isola di Sriharikota che si trova nel sud-est dell’India,  con a bordo un carico utile composto da 6 mini satelliti stranieri e da un settimo satellite, denominato SARAL del peso di circa 400 kg progettato per lo studio degli oceani, costruito in collaborazione con la Francia.

Per quanto riguarda gli altri sei satelliti che componevano il payload, due sono stati forniti dal Canada, due dall’Austria, uno dalla Danimarca ed uno dalla Gran Bretagna.

Per l’India questo è stato il 23° lancio consecutivo di un vettore PSLV e la 101-esima missione spaziale in totale. E’ attualmente previsto entro l’anno il lancio della prima missione indiana verso Marte.

L’India nel 2007 è entrata a far parte del ristretto gruppo di nazioni in grado di gestire lanci spaziali commerciali, immettendo in orbita il satellite italiano Agile sviluppato per l’osservazione astronomica.

 

Fonte: Flight International

Segui la discussione su ForumAstronautico.it

http://www.forumastronautico.it/index.php?topic=19158

Marco Carrara

Da sempre appassionato di spazio, da piccolo sognavo ad occhi aperti guardando alla televisione le gesta degli astronauti impegnati nelle missioni Apollo, crescendo mi sono dovuto accontentare di una più normale professione come sistemista informatico in una banca radicata nel nord Italia. Scrivo su AstronautiNews dal 2010; è il mio modo per continuare a coltivare la mia passione per lo spazio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.