STS-134: Flight Day 9 – Interviste e scarico merci

Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA
Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA

La nona giornata di STS-134, inziata sulle note di “Svegliarsi la mattina” degli Zero Assoluto dedicata a Roberto Vittori, è stata caratterizzata principalmente ad eventi di pubbliche relazioni e a lavori di spostamento carichi e piccole manutenzioni.
Sono stati i “due Greg” Johnson e Chamitoff a dare il via al carosello delle interviste collegandosi con vari network americani, seguiti nel pomeriggio dal Comandante Mark Kelly, dal Mission specalist Mike Fincke e nuovamente da Greg Chamitoff.
Più tardi Greg Johnson e il nostro Roberto Vittori hanno completato varie attività di trasferimento di carichi tra la Stazione e lo shuttle Endeavour, dedicandosi successivamente alla sistemazione e riorganizzazione degli spazi interni del Permanent Multipurpose Module (PMM) Leonardo.

Gli astronauti Feustel, Fincke e Chamitoff hanno deciso di dedicare parte del loro tempo libero alla soluzione di un guasto ai sistemi OGS (Oxygen Generator System) e alla manutenzione del CDRA (Carbon Dioxide Removal Assembly), per poi passare alla preparazione delle attrezzature e degli scafandri necessari per la terza EVA della missione prevista per mercoledì 25 maggio.
La giornata si è conclusa con la rivisitazione di tutta la procedura della prossima attività extraveicolare da parte dell’ingegnere di missione di Expedition 28, Ron Garan.

  © 2006-2020 Associazione ISAA - Alcuni diritti sono riservati.

Approfondisci su ForumAstronautico.it

Sviluppi e aggiornamenti su questa notizia sono disponibili su ForumAstronautico.it

Marco Zambianchi

Ground Systems Engineer presso ESA/ESOC, ha fatto parte dei Flight Control Team di INTEGRAL, XMM/Newton e Gaia. È fondatore di ForumAstronautico.it e co-fondatore di AstronautiCAST. Conferenziere di astronautica al Planetario di Lecco fino al 2012, scrive ora su AstronautiNEWS ed è Presidente dell'associazione ISAA.