ISS Daily Report – Martedì 19 Aprile 2011

ISS Daily Report Martedì 19 Aprile 2011

In Columbus Paolo Nespoli ha installato e configurato l’equipaggiamento necessario per la prossima sessione di ESA PASSAGES, di cui ha svolto la sua seconda sessione. Ron Garan ha invece, all’interno di Kibo, riconfigurato il MMA (Microgravity Measurement Apparatus) allestito nel rack Kobairo, su cui ha eseguito la sostituzione di una unità RSU (Remote Sensor Unit).

Alle 11:15 am EDT, l’intero equipaggio ha eseguito la sua prima esercitazione antincendio, per impratichirsi sulle azioni primarie da svolgere in caso di emergenza incendio.

Cady Coleman ha riconfigurato SLAMMD il sistema americano per la misura della massa corporea, riposizionando l’attrezzatura in un’altra locazione. Lo spostamento si è reso necessario perchè interferiva con l’attrezzo ginnico MARES. Una volta sistemato SLAMMD Cady ha verificato il software e condotto una misura su se stessa per calibrare il tutto. Con la macchina operativa, sia Ron Garan che Paolo Nespoli hanno poi completato una sessione ciascuno.

Nell’US Lab, Paolo ha attivato CSA-O2 (Compound Specific Analyzer-Oxygen) ed eseguito un’ispezione inviando poi un report al MCC-Houston. Paolo ha inoltre eseguito il service al WHC (Waste & Hygiene Compartment). Successivamente ha speso un’ora con Ron Garan per il passaggio delle consegne sulle attività di sua competenza. Nespoli con l’aiuto di Cady, ha svolto un ulteriore lavoro in ATV-2 completando le operazioni di trasferimento cargo verso la ISS, da questo momento i due astronauti inizieranno il processo inverso caricando Keplero con materiale non più utilizzabile nella Stazione.

Dmitri ha dedicato gran parte della giornata al trasferimento del materiale da gettare all’interno della Progress 41P, che eseguirà il deorbit distruttivo il prossimo 26/04.

Marino Favorido

Marino ha collaborato con AstronautiNEWS fino al settembre 2011.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.