SpaceHumor – Drosophila Melanogaster

I moscerini della frutta sono ottime cavie da laboratorio per la ricerca genetica perché hanno un genoma semplice e ben conosciuto, ed inoltre hanno un ciclo vitale molto breve che è l’ideale per studiare eventuali cambiamenti tra varie generazioni.

Per questo è interessante condurre esperimenti su questi insetti anche a bordo della Stazione Spaziale Internazionale, ma occhio al contenimento!

Drosophila Melanogaster. Credit: Riccardo Rossi

  Ove non diversamente indicato, questo articolo è © 2006-2023 Associazione ISAA - Leggi la licenza. La nostra licenza non si applica agli eventuali contenuti di terze parti presenti in questo articolo, che rimangono soggetti alle condizioni del rispettivo detentore dei diritti.

Commenti

Discutiamone su ForumAstronautico.it

Riccardo Rossi

Classe 1976, lavora come grafico 3D, fotografo e operatore video. È un appassionato di astronomia di vecchia data, ma dal 2005 il suo interesse si focalizza sul mondo astronautico. Dapprima diventa socio ISAA, dopo di che il suo impegno nella associazione è andato via via crescendo fino a portarlo nel consiglio direttivo. Attualmente è uno dei co-conduttori di AstronautiCAST e si diverte a creare fotomontaggi irriverenti a tema astronautico sul suo account twitter @SpaceHumor