Il lancio di Glory è ancora senza una data

Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA
Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA

Il lancio della sonda NASA Glory, in partenza dalla Vandenberg Air Force Base in California, e che era stato fissato per oggi venerdì 25 febbraio, è stato ulteriormente rimandato.
Gli ingegneri di NASA Orbital Sciences Corp. continuano ad indagare i problemi tecnici che si sono manifestati mercoledì, nel corso del primo tentativo di lancio.
Il satellite Glory verrà lanciato con un razzo Taurus XL, prodotto da Orbital Sciences, ed è una missione destinata a migliorare la nostra comprensione di come il Sole e delle minuscole particelle presenti in atmosfera chiamate aerosol interagiscono con il clima della Terra.

Tutte le informazioni sulla missione Glory sono disponibili su: http://www.nasa.gov/glory

NASA Television trasmetterà in diretta il lancio, con copertura che avrà inizio a partire dalle ore 9:30 italiane. http://www.nasa.gov/ntv

Fonte: HQ NASA

Marco Zambianchi

Spacecraft Analyst per la missione Gaia presso ESA/ESOC, è fondatore di ForumAstronautico.it, e co-fondatore di AstronautiCAST. Conferenziere di astronautica al Planetario di Lecco fino al 2012, scrive ora su AstronautiNEWS ed è Presidente dell'associazione ISAA.