STS-133 Discovery – FD2

Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA
Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA

IL secondo giorno della missione STS-133 Discovery ha visto gli astronauti impegnati nella consueta ispezione visiva del rivestimento termico della navetta.

Le operazioni sono state condotte da Lindsey, Boe e Drew, utilizzando i due bracci RMS e OBSS, quest'ultimo dotato di un apposito sensore.

Sono state esaminate tutte le parti sensibili, oltre ai punti interessati dai frammenti di rivestimento che si sono staccati durante l'ascesa.

Tutti i dati raccolti sono stati inviati al Centro di Controllo di Houston per essere esaminati accuratamente.

Gli astronauti Drew, Bowen e Barrat hanno poi ispezionato le tute spaziali EMU, che verranno trasferite sulla ISS e utilizzate per le EVA in programma.

Sono state effettuate anche due manovre orbitali per avvicinarsi alla stazione, in vista dell'aggancio, programmato per oggi, attorno alle 20,16 CET.

  © 2006-2020 Associazione ISAA - Alcuni diritti sono riservati.

Fausto dell'Orto

Fausto dell'Orto, articolista storico di AstronautiNEWS e gia' attivo su ForumAstronautico.it, ha collaborato con questo blog dalla sua fondazione fino al luglio 2011.