Lo Shuttle Discovery si aggancia per l’ultima volta all’ISS

Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA
Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA

Poco fa, alle 20:14 italiane, il Comandante del Discovery Steve Lindsey ha guidato la navetta americana al docking con il PMA2 dell'International Space Station, quello agganciato al nodo Harmony. I due veicoli stavano volando circa 354 km al di sopra dell'Australia dell'ovest.

L'apertura dei portelli fra i due mezzi spaziali per la consueta cerimonia di benvenuto è prevista verso le 22:18  italiane. L'equipaggio della navetta americana composto dal Comandante Steve Lindsey, dal Pilota Eric Boe, e dai Mission Specialists Alvin Drew, Steve Bowen, Mike Barratt e Nicole Stott si unirà ai colleghi dell'Expedition 26; il Comandante Scott Kelly, ed i Flight Engineers Oleg Skripochka, Alexander Kaleri, Dmitry Kondratyev, Paolo Nespoli e Cady Coleman.

Va ricordato che lo Shuttle Discovery è stato l'ultimo orbiter agganciarsi alla stazione spaziale russa Mir, il 4 Giugno 1998, per la missione STS-91. Il Discovery è stato anche il primo degli Shuttle ad agganciarsi all'ISS, il 29 Maggio 1999 con l'STS-96.
Quello di quest'oggi è stato il tredicesimo ed ultimo docking del Discovery con l'International Space Station, ed ha portato la massa complessiva di tutta la struttura spaziale a circa 544 tonnellate.

Dopo la cerimonia ed il consueto briefing obbligatorio sulle procedure di sicurezza, i due equipaggi inizieranno le operazioni di trasferimento del carico dal Discovery alla Stazione. Drew, Boe, Barratt e Stott utilizzeranno i bracci robotici della Stazione e dello Shuttle per rimuovere l'Express Logistics Carrier 4 dalla payload bay della navetta per fissarla sul lato destro del traliccio principale dell'ISS. In questa posizione l'ELC4 alloggerà alcuni pezzi di ricambio per la Stazione, incluso un radiatore con il quale è stato lanciato.

Nella foto allegata, una delle prime immagini scattate subito dopo il docking del Discovery. (C) ESA/NASA

Luca Frigerio

Impiegato nel campo delle materie plastiche e da sempre appassionato di spazio. E' iscritto a forumastronautico.it dal Novembre 2005 e da diversi anni sfoga parte della sua passione scrivendo per astronautinews.it. E' consigliere dell'Associazione Italiana per l'Astronautica e lo Spazio (ISAA)