ISS Daily Report – Giovedì 09 Dicembre 2010

ISS Daily Report Giovedì 09 Dicembre 2010

Oleg e Kaleri hanno continuato con l’ispezione interna, per identificare eventuale microflora su elementi strutturali del modulo SM.

Scott da parte sua, ha continuato con la IFM del water recovery system WRS UPA (Urine Processor Assmbly) in Nodo3, aggiornando il modulo elettronico con un nuovo software per ripristinare la piena funzionalità. Lo scopo del nuovo firmware é di fissare un errore di scrittura su una EEPROM, incorporare una nuova sequenza sulla calibrazione del motore, aggiornare la calibrazione di un sensore, più altri miglioramenti.

Alle 10:30 am EST, Scott ha supportato un altro evento TV, partecipando all’intervista della FOX News Radio di New York.

MELFI Failure: MELFI é una classe di frezeer in grado di lavorare a -80°C e per MELFI-2 si segnala un problema, dal momento che é andato spontaneamente in autostop, come ha fatto del resto una settimana fa il 03/12. Il materiale presente in MELFI-2 é stato quindi trasferito momentaneamente in MELFI-1 che si trova in KIBO. Il 2 é stato quindi spento. JAXA é d’accordo nell’avviare anche MELFI-3 come back-up, ma in ogni caso, per mantenere il 3 attivato sul lungo termine si devono eseguire delle valutazioni tecniche (si trova anche lui in KIBO). Nel frattempo, gli specialisti stanno analizzando la causa del problema a MELFI-2.

Propellente da Progress 39P: TsUP Mosca ha comunicato che il propellente del cargo attraccato al boccaporto di poppa di SM é stato completamente trasferito nei serbatoi di FGB, lasciando sulla Progress solo il necessario per eseguire il de-orbit.

Marino Favorido

Marino ha collaborato con AstronautiNEWS fino al settembre 2011.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.