ISS Daily Report – Martedì 26 Ottobre 2010

ISS Daily Report Martedì 26 Ottobre 2010

Wheelock, prima che venisse messo in “bandiera” il SARJ (Solar Alpha Rotary Joint), si è occupato della chiusura delle protezioni degli oblò e di Cupola. Successivamente alle 6:25 am EDT, è iniziata la manovra DAM (Debris Avoidance Maneuver) per mitigare un eventuale rischio di impatto con il detrito nr. 81621, segnalato ieri. La manovra è avvenuta sotto il controllo russo, e si è svolta senza problemi.

Wheelock la continuato la preparazione di quanto serve per le EVA, oggi occupandosi dei serbatoi acqua PWR (Payload Water Reservoirs).

Tra i compiti di Oleg Skripochka, troviamo:
* ispezione del processore dell’acqua di condensa e di eventuali depositi solidi nel filtro. Il processore SRVK trasforma l’acqua di condensa in acqua potabile, alimentando il dispenser di bordo.
* altra esercitazione con la strumentazione per la medicina di prima emergenza.
* manutenzione dell’analizzatore Gas che si trova nel rack del sistema di controllo e monitoraggio dell’atmosfera, all’interno del modulo SM.
* sessione fotografica per il programma di osservazione oceanica Seiner.
* service settimanale all’attrezzatura TVIS.
* la sua prima sessione per la raccolta di dati per il programma psicologico MBI-16.

Shannon ha continuato la revisione e lo studio del software POC DOUG,  e delle procedure che vedranno impegnato il braccio robotico SSRMS durante la missione STS-133/ULF5. Successivamente, ha installato l’hadware per la sua nuova sessione di VO2max, in programma domani.

Alle 12:35 pm, Wheelock, Scott e Shannon hanno dato il loro supporto ad un evento PAO TV di ESA, in Berlino, in occasione del 25° anniversario del STS-61A/D1 – SpaceLab mission.

Marino Favorido

Marino ha collaborato con AstronautiNEWS fino al settembre 2011.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.