Completato l’assemblaggio della suite di strumenti per MSL

Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA
Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA

E’ stata completata la fase di assemblaggio del Sample Analysis at Mars (SAM) presso il Goddard Space Flight Center della NASA di Greenbelt, Maryland. Ora la suite di strumenti è quasi pronta per essere spedita al Jet Propulsion Laboratory di Pasadena, California, dove verrà montata sul rover Curiosity. Il lancio di SAM e Curiosity è previsto per la fine del 2011.

Il Sample Analysis at Mars sarà a tutti gli effetti un laboratorio mobile automatico, quando verrà trasportato sulla superficie marziana dal rover Curiosity dopo il loro atterraggio previsto per il 2012. Assieme agli altri strumenti a bordo del rover, SAM tenterà di stabilire se Marte sia mai stato e se è ancora eventualmente in grado di ospitare la vita microbica.

Il Principal Investigator di SAM, Dr. Paul Mahaffy, del Goddard Center della NASA, si aspetta da questa suite di strumenti di effettuare delle scoperte stupefacenti che aiuteranno a fare luce sulla storia del Pianeta Rosso.

SAM è già in configurazione di volo, ovvero, le sue strumentazioni sono nelle medesime condizioni in cui saranno al lancio, e sono già pronte per iniziare il proprio lavoro sulla superficie marziana. Il complesso di strumenti; uno spettrometro di massa, un gascromatrografo, ed uno spettrometro laser regolabile, ha iniziato questa settimana la fase finale di test ambientali che includono anche sessioni test di resistenza alle vibrazioni ed agli sbalzi termici, in modo tale da assicurare la sopravvivenza di SAM al lancio, al volo interplanetario e alle condizioni lavorative che incontrerà su Marte.

Una volta su Marte, SAM esaminerà l’abitabilità del Pianeta Rosso studiandone la chimica elementare e quella molecolare biologica. SAM analizzerà campioni di suolo e roccia marziani per stabilirne la chimica del carbonio ricercando specifici composti. Il laboratorio determinerà inoltre lo stato chimico degli altri elementi leggeri e ricercherà prove isotopiche di cambiamenti su scala planetaria.

Il complesso di apparecchiature scientifiche Sample Analysis at Mars è stato costruito dal Goddard Space Flight Center della NASA utilizzando dei significativi contributi provenienti dall’industria, dall’università e dai partners della NASA.

Fonte: NASA

Segui la discussione su ForumAstronautico.it

http://www.forumastronautico.it/index.php?topic=14127.new#new

Luca Frigerio

Impiegato nel campo delle materie plastiche e da sempre appassionato di spazio. E' iscritto a forumastronautico.it dal Novembre 2005 e da diversi anni sfoga parte della sua passione scrivendo per astronautinews.it. E' consigliere dell'Associazione Italiana per l'Astronautica e lo Spazio (ISAA)

Potrebbero interessarti anche...