ISS Daily Report – Giovedì 08 Luglio 2010

ISS Daily Report Giovedì 08 Luglio 2010

Alex Skvortsov e Mikhail Kornienko hanno riservato due ore e mezza per eseguire la manutenzione al sistema di soppressione e detenzione di incendio. Un’operazione delicata, dal momento che si vanno a smontare e ripulire sensibili testine rilevatrici.

Tracy e Wheelock hanno proseguito in Nodo3 la seconda parte del lavoro al CDRA, ristabilendo la ridondanza con l’installazione di un secondo elemento assorbente.

Shannon ha iniziato i preparativi per l’imminente fase di aggiornamento del PCS (Portable Computer System – laptops) e per il gruppo MDM (Multiplexer/Demultiplexer) tutti nel segmento USOS, e che verranno aggiornati alla versione software X2 R9. Shannon, ha poi continuato il troubleshooting al WHC, aiutandosi oggi con le nuove procedure per tentare di isolare la causa della recente anomalia (se la pompa separatrice oppure la sua unità di controllo). Infatti i test di ieri su cui si era lavorato per una riconfigurazione, a seguito della sostituzione di una condotta, non sono serviti a nulla. Il sistema si è messo autonomamente in Off per ben due volte. Nel frattempo si continua ad usare la toilette del segmento russo.

Nel segmento russo, continuano le operazioni di sistemazione del materiale arrivato con il cargo Progress, aggiornando automaticamente il database passando tutto con il lettore del codice a barre.

Yurchikhin ha svolto anche la manutenzione (3 ore) al 2° circuito chiuso del SOTR russo (il sistema di controllo termico) utilizzando una pompa manuale e un manometro con attacco rapido, per verificare le pressioni che si ottengono a seconda delle impostazioni delle valvole. Il test ha lo scopo di verificare l’ermeticità del sistema.

– alle 8:55 am EDT, Fyodor ha dato un rinfrescatina agli ambienti della Stazione pompando ossigeno fresco dal serbatoio della Progress 38P.
– alle 11:05 am, Shannon ha supportato un evento PAO TV che tre diversi intervistatori (di altrettanti media) tutti radunati nella sua città natale che è appunto Houston.
– alle 4:36 pm, sempre Shannon si è attivata per un collegamento radioamatoriale con i bambini della Cavett Kids Foundation (medial center) che si trova a Kingston – Oklahoma.

Progress 38P: anomalia al serbatoio Rodnik che serve per stivare urina in eccesso, sembra ci sia una perdita lato aria della membrana del serbatoio (una specie di vaso di espansione). Mosca ha così deciso di sospendere le operazioni di pompaggio, e trasferire le urine in una unica volta, appena prima della partenza del cargo.

Avaria OGA: US OGA (Oxygen Generator Assembly) continua ad essere fuori servizio, dopo il problema apparso il 05/07 a causa di un picco di voltaggio in due celle H2. Gli specialisti stanno programmando un piano di intervento. Il livello di Ossigeno è ancora buono e l’unità Elektron è comunque attiva, c’è inoltre la scorta di Progress 38P. Inoltre a bordo si trova anche un gruppo di ricambio per l’H2 dome.

Marino Favorido

Marino ha collaborato con AstronautiNEWS fino al settembre 2011.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.