ISS Daily Report – Martedì 01 Giugno 2010

ISS Daily Report Martedì 01 Giugno 2010

Skvortsov e Kotov hanno eseguito un check epidemicologico che fa parte del protocollo medico russo, da eseguire sempre prima di ogni partenza (monitoraggio della microflora, raccogliendo campioni da strofinamento dalla superficie dei pannelli interni, in vari punti dei moduli SM, FGB, MRM2 e DC1, imballaggio campioni e stoccaggio in TMA-17 per la discesa).

Tracy si è dedicata alla sua lunga lista di tasks giornalieri.
TJ Creamer e Soichi si sono dedicati ai loro ultimi preparativi prima della partenza. In realtà il bagaglio personale di Soichi è già rientrato con Atlantis, pertanto si è dedicato alla preparazione dei posti personali per Doug Wheelock e Shannon Walker, verificando l’inventario degli oggetti, gettando materiale già utilizzato e sballando kit di comfort e igene personale.

– alle 3:30 pm, il comandante della Soyuz Kotov ha iniziato ad attivare i sistemi di TMA-17 (attraccata al boccaporto di poppa del modulo SM) e la verifica dei sistemi di comunicazione.
– alle 4:30 pm, Oleg ha iniziato il rilascio dei sistemi meccanici di sicurezza di attracco e pressurizzazione del sistema propulsivo.
– alle 4:50 pm, sono stati chiusi i portelloni tra SM e modulo orbitale della Soyuz, e dato inizio alla verifica sulla tenuta stagna.

Prima dell’undocking, Sasha Skvortsov ha attivato IZGIB per la verifica delle sollecitazioni strutturali nel momento della partenza della navicella.

Durante il volo di rientro, Skvortsov monitorerà la telemetria della Soyuz utilizzando il sistema “Istochnik-M”. Il dispositivo permette  di ricevere e registrare i dati di telemetria della Soyuz, in modo da poter seguire in tempo reale lo svolgimento della separazione, dell’allontanamento e della discesa.

La Timeline generale del rientro atmosferico di TMA-17/21S prevede:
* passaggio del controllo di assetto della ISS al segmento russo (6:35 pm)
* ISS in volo libero (8:00 pm)
* azionamento delle molle per la  separazione fisica della Soyuz (8:04 pm)
* accensione motori per la separazione (15 sec)
* ISS mitigazione di assetto (relaxation experiment) – 10:15 pm
* ISS controllo e passaggio del comando di assetto da RS a USOS (11:30 pm)
* Soyuz, accensione per ingresso in corridoio deorbit (10:34 pm)
* Soyuz, completamento dell’accensione di deorbit
* separazione dei tre moduli della Soyuz: servizio, discesa e orbitale (10:58 pm)
* rientro atmosferico a 100 Km di altitudine a 170 m/sec (11:01 pm)
* inizio rientro nominale a 81 Km (11:03 pm)
* carico G massimo a 36 Km (11:07 pm)
* comando dispiegamento paracadute a 11 Km (11:09 pm)
* touchdown con il suolo alle 11:24 pm EDT, circa.

Marino Favorido

Marino ha collaborato con AstronautiNEWS fino al settembre 2011.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.