Ufficializzata la data del primo volo di Falcon 9

Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA
Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA

Venerdì 4 Giugno sarà effettuato il primo volo di prova del vettore Falcon 9. Oggi è stata raggiunta la principale certificazione per il volo: il “Flight Termination System” (FTS), che assicura le procedure di sicurezza del volo da parte dell’Air Force Range sino alla distruzione del razzo, qualora se ne perdesse il controllo.

Le prossime tappe della preparazione al lancio sono il roll-out e l’erezione del veicolo, previste per domani, mercoledì 3 Giugno, rispettivamente al mattino e nel pomeriggio.
La finestra di lancio si aprirà il 4 Giugno alle 11.00 (ora della costa atlantica) e durerà quattro ore. Nell’eventualità di uno scrub vi è la possibilità di un nuovo lancio sabato 5 con gli stessi orari.

SpaceX ha previsto la copertura televisiva del lancio con una diretta Webcast che inizierà 20 minuti prima del lancio.

Le condizioni meteorologiche sono abbastanza favorevoli, con un  No-Go per il lancio previsto al 40%. Questo lancio, oltre a testare in volo tutte le componenti del nuovo vettore della SpaceX, prevede il “qualification spacecraft test” del veicolo manned Dragon. Questo simulacro consta di una struttura pressurizzata ed un adattatore tronco-conico che in futuro alloggerà sia i payloads non pressurizzati che i pannelli solari.

Tutta la missione fornirà importanti elementi di volo agli ingegneri della SpaceX, che sono ottimisti circa la messe di dati da analizzare anche qualora qualche imprevisto non facesse compiere felicemente la missione al nuovo vettore.

Fonte: SpaceX