ISS Daily Report – Domenica 30 Maggio 2010

ISS Daily Report Domenica 30 Maggio 2010

Giornata a lavoro ridotto.

In preparazione del ritorno a Terra, Kotov ha eseguito la sua sessione finale di valutazione cardiovascolare, previsto dal prtocollo medico russo.

Con le protezioni degli oblò e di Cupola chiusi, Oleg Kotov ha iniziato la preparazione della Soyuz TMA-17 per l’undocking del prossimo Martedì. All’interno del modulo di discesa ha pertanto controllato i sistemi di bordo (controllo assetto, pressurizzazione propulsori, ecc.) e avviato per un minuto un’accensione di prova dei braking trhusters (da 4:09:30 am, a 4:10:30 am). Come sempre in questi casi, il controllo di assetto della ISS durante le prove viene assunto dal segmento RS, per poi passare nuovamente sotto il controllo di volo USOS.

Successivamente lo stesso Kotov, con Soichi e Creamer hanno impegnato altre 3 ore all’interno della Soyuz, per un’esercitazione sulle operazioni di separazione e discesa atmosferica. Nell’esercitazione non viene utilizzato nessun comando attivo, ma un laptop portatile con un simulatore, inoltre è sempre presente il team di controllo di TsUp Mosca. Nell’esercitazioni si affrontanto i vari step di rientro in cui vengono inclusi anche possibili abort con rientro out of nominal, come un eventuale rientro balistico.

Dopo l’ultima giornata di attività con i relativi programmi di ATV-RGPS (Relative Global Positioning System), Kotov ha terminato il periodo di prove del sistema di navigazione satellitare ASN-M e ha riposto l’attrezzatura utilizzata allo scopo.

Lavorando in MRM2 Poisk, Skvortsov ha prodotto documentazione fotografica, riguardo l’esperimento MEMBRANA, rimuovendo le capsule scientifiche sottoposte all’esperimento e impacchettandole per il rientro all’interno della Soyuz.
Inoltre con il pannello MPI temporanemente disattivato, Alexander ha eseguito una manutenzione dei vari sensori antincendio, smontandoli con attenzione, pulendo i rilevatori con cura e rimontando il tutto.

Sasha e Misha per altre 2 ore si sono occupati al trasferimento cargo da MRM1 Rassvet.

Marino Favorido

Marino ha collaborato con AstronautiNEWS fino al settembre 2011.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.