ISS Daily Report – Giovedì 22 Aprile 2010

ISS Daily Report Giovedì 22 Aprile 2010

Oggi il cargo Progress 35P è stato sganciato con successo dal suo boccaporto in Nadir su DC1.
Alle 12.32 pm EDT a seguito dell’apertura dei ganci il cargo ha preso il largo, inizierà quindi a “veleggiare” in free-fly in modo autonomo fino al 27/04, giorno in cui è previsto il rientro atmosferico distruttivo

Anche oggi, Skvortsov e Kornienko hanno passato la maggior parte della loro giornata di lavoro sul TVIS per l’ampia operazione di manutenzione dell’attrezzatura.

TJ Creamer ha controllato lo status del payload commerciale CGBA, ha quindi lavorato al MELFI-2 per alcune campionature di APX-C, poi ha supportato EDR (European Drawer Rack) per una serie di verifiche (successive ad alcuni allestimenti) ed eseguito altri lavori di supporto al funzionamento degli apparati della Stazione.

Tracy ha lavorato all’incubatore MERLIN per installare un nuovo sensore e per farlo ha dovuto estrarre le scorte di cibo (il MERLIN viene praticamente utilizzato dall’equipaggio come frigo per i viveri). Il MERLIn fa parte della “suite” di freezer e frigoriferi insieme al GLACIER e ai due MELFI (-80°C). Tracy ha quindi pulito con un aspirapolvere il RGSH (Return Grid Sensor Housing) all’interno del Columbus, successivamente ha parzialmente allestito l’attrezzatura educational EarthKAM che può essere “pilotata” dagli studenti da Terra. EarthKAM è costituito da una camera Kodac DCS 760, ed esegue gli scatti da remoto. Le richieste degli studenti vengono caricare nel software del laptop che poi attiva la DCS,  che nei tempi stabiliti scatta le foto. Le immagini poi, eseguono il percorso al contrario, dal laptop al downlink a Terra.

Kotov si è dedicato al periodico ed esteso lavoro di manutenzione preventiva del sitema di ventilazione del segmento russo, pulendo griglie, filtri e condotte. Oleg ha poi supportato Mosca per la riattivazione del generatore di Ossigeno Elektron, monitorando le sue prime fasi di funzionamento per evitare surriscaldamenti.

TJ Creamer ha riservato circa 2 ore per lo sballaggio del materiale arrivato con Discovery.

Alle 7:35 am, Soichi ha eseguito un collegamento PAO TV con gli studenti a Sagamihara City Hall, Sagamihara – Giappone.

Marino Favorido

Marino ha collaborato con AstronautiNEWS fino al settembre 2011.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.