ISS Daily Report – Venerdì 19 Marzo 2010

ISS Daily Report  Venerdì 19 Marzo 2010

Il nuovo comandante della Stazione, Oleg Kotov si è riservato un paio 2 ore per un test con ASN-M, il sistema di navigazione satellitare, lavorando sul ricevitore per una nuova configurazione che include anche Poisk MRM2.

Nella Stazione ora ridotta a tre ospiti, Oleg ha ispezionato i vari sensori atti al monitoraggio della ventilazione interna. Soichi Noguchi ha speso parecchie ore per completate l’operatività di T2/COLBERT. L’attività prevede infatti l’installazione in un accelerometro per il sistema IWIS, ha quindi smontato, ispezionato e rimontato vari altri componenti, allineando il tutto. Per questa ampia revisione TJ Creamer ha dato una mano a creare lo spazio necessario, spostando una delle cabina di alloggio CQ (Crew Quarters).

In SM, Kotov ha completato la quotidiana operazione di routine, del controllo del sistema di supporto vitale SOZh  (la versione russa del ECLSS – Environment Control & Life Support System).

– alle 7:12 am, Oleg Kotov ha supportato un evento PAO TV registrando e poi inviando un messaggio, che verrà utilizzato in occasione dell’80° anniversario del MAI (Moscow Aviation Institute).
– alle 10:00 am, Soichi si è collegato con gli specialisti di Houston per discutere l’inventario e lo stoccaggio del materiale nel segmento USOS.

Aggiornamento WRM:
lista di riferimento aggiornata, delle acque a bordo. Sono stati quantificati, 95 contenitori CWCs d’acqua per un totale di 2367 Litri per cinque tipi diversi di acqua:
* 20 contenitori CWC di acqua tecnica (per i processi di elettrolisi) per un totale di 781 Litri, che includono 87 Litri di acqua che contengono batteri Wautersia, 134 Litri in altre tre sacche per uso contingente, e 560 litri in nove sacche che sono ancora da esaminare.
* 9 CWC per acqua potabile, per circa 367 litri, dei quali 23 litri con Wautersia, 44 litri in attesa di analisi, e 129 litri  in tre sacche per uso contingente.
* 58 CWC di acqua trattata con iodio, circa 1089 litri.
* acqua da condensa, 4 sacche con 106 litri
* 2 CWC di acqua sporca di recupero dai lavaggio dei circuiti delle EMU piena per circa 24 litri

Marino Favorido

Marino ha collaborato con AstronautiNEWS fino al settembre 2011.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.