ISS Daily Report – Mercoledì 28 Ottobre 2009

ISS Daily Report  Mercoledì 28 Ottobre 2009

Suraev, continua a lavorare nel modulo SM sul sistema di navigazione satellitare ASN-M, rimuovendo i moduli dal loro posto e assicurandoli in modo provvisorio alla struttura. Successivamente ha ripulito la parte retrostante e cercato di ottimizzare la disposizione dei vari componenti. Lo scopo è quello di favorire le condizioni termiche e facilitare le future operazioni di manutenzione. ASN-M è l’equivalente del sistema americano GPS, ed è servito lo scorso anno per l’attracco del cargo ATV.

Williams ha lavorato alla preparazione di 6 Laptop T61p che serviranno alla transizione di aggiornamento all’interno di USOS.
All’interno di Columbus, DeWinne ha eseguito il collaudo dell’accelerometro IWIS piazzato di recente, e che servirà a valutare le sollecitazioni che FWED potrebbe trasmettere alla Stazione.

Nicole ha dedicato ulteriori attenzioni all’esperimento italiano MDS (Mice Drawer System) eseguendo alcune altre letture dei livelli di rumorosità che giungono alle gabbiette dei topolini. Infatti è stata tolta la maschera silenziatrice, che potrebbe creare umidità accessiva all’interno dell’habitat. I livelli di decibel determinati a suo tempo senza il filtro acustico erano di circa 58,2 dBA che è comunque inferiore al livello (continuo) di 65 dBA che sulla ISS, richiede l’uso di protezioni.

Nell’US Airlock, la Stott ha terminato tutta una serie di ricariche di batterie che serviranno per le EVA con l’arrivo di STS-129. Inoltre Williams ha dedicato un’oretta alle operazioni di preparazione del materiale in rientro e da imbarcare sullo Shuttle. Bob Thirsk invece ha fatto gli ultimi preparativi all’interno di HTV, ha controllato soprattutto che il materiale stipato non abbia la possibilità di muoversi liberamente causando eventuali squilibri che vadano ad interferire sull’assetto di HTV in fase di separazione e allontanamento.

– alle 3:10 am EDT, Thirsk si è messo in contatto radioamatoriale con gli studenti della scuola della comunità di Sherbrooke, Victoria – Australia.
– alle 10:35 am, Romanenko e Suraev hanno inviato un messaggio PAO TV, con i saluti allo staff dell’università di Stato in Russia.
– alle 3:35 pm, DeWinne, Stott, Williams e Thirsk hanno partecipato ad un evento educational via PAO TV, che è stato organizzato dalla agenzia canadese CSA con il patrocinio del ministro all’educazione presso Mount St. Vincent University in Halifax, Nova Scozia – Canada. I presenti erano circa un centinaio di persone tra studenti, insegnanti e genitori.

Avviso detriti:
si prevede una congiunzione con un detrito spaziale di un COSMOS 2421 (oggetto 33755) a cui è stato attribuito un livello rischio significativo. La tracciatura prevede un primo TCA (Times of Closest Approach – Tempo/Distanza di Sfioramento) per il giorno 30/10 alle 12:10 am EDT, 5 minuti dopo il rilascio di HTV. Un secondo TCA è previsto per lo stesso giorno alle 1:42 pm.
Potrebbe essere richiesta una manovra DAM ma questa non interferirebbe con le attività di rilascio di HTV, potrebbe invece influire sui prossimi lanci, STS-129, Soyuz 21S ecc.

Marino Favorido

Marino ha collaborato con AstronautiNEWS fino al settembre 2011.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.