ISS Daily Report – Giovedì 29 Ottobre 2009

ISS Daily Report  Giovedì 29 Ottobre 2009

Jeff Williams ha lavorato in US Airlock alla preparazione delle EMU per le attività extraveicolari. Ha quindi iniziato dalle Nr. 3006 e 3011 controllando connettori ombelicali, batterie, controllo del circuito chiuso di raffreddamento e filtri.

Nicole è sempre alle prese con MDS, in questo caso ripristinando acqua e cibo per i tre occupanti ancora vivi. Per quanto riguarda le prove in corso è stato deciso, in accordo con gli scienziati italiani, di rimuovere definitivamente il filtro acustico delle gabbiette che sembra essere la causa di una elevata umidità all’interno dell’habitat. Questa operazione dovrebbe migliorare la qualità ambientale dei tre topolini. Le misurazioni acustiche hanno registrato inoltre valori accettabili di rumorosità con una sola eccezione, in cui è stato superato il tetto limite di 1,9 dBA.

Con l’avvicinarsi della data di rilascio di HTV, Williams ha riposizionato parte della strumentazione e un accelerometro del sistema IWIS in Kibo. DeWinne ha inoltre riposizionato un Laptop preso da Columbus all’interno della stazione di comando di SSRMS e l’ha configurato per le specifiche necessità. Thirsk invece, si è occupato di preparare l’attezzatura per le riprese video.

Insomma l’equipaggio sta eseguento i passaggi finali per l’operazione che domani vede la partenza di HTV, in particolare :
* aggancio di HTV con il braccio SSMRS alle ore 9:30 am da parte di Thirsk e Williams
* installazione dell’unità CBM CPA (il controller del sistema di attracco alla porta Nadir di Nodo-2)
* esecuzione di vari collegamenti all’interno di Kibo
* ultimi ritocchi in HTV, asportando tutte quelle parti che possono essere usate come parti di ricambio a bordo della Stazione.

Il portellone di HTV è stato poi chiuso alle 1:30 pm e successivamente verranno man mano disconnessi tutti gli apparati presenti nel vestibolo tra HTV e portellone di Nodo-2, quali condotte aria, cavi di alimentazione dati e energia. La massa trasferita in HTV è pari a 728 Kg circa che ha comportato un certo lavoro di calcolo da parte degli specialisti giapponesi di Tsukuba.

Alle 9:15 am EDT, Nicole ha avuto una teleconferenza con gli specialisti per discutere l’inventario di bordo e relative problematiche di stoccaggio a bordo.

Avviso detriti:
ulteriori calcoli sul percorso dell’oggetto 33755 hanno abbassato il livello di rischio al punto tale da non rendere necessaria nessuna manovra DAM. Tuttavia per evitare problemi ad HTV, il rilascio del cargo viene fatto slittare di una orbita, alle 1:00 pm invece che alle 12:05 pm EDT.

Problema OGA:
il sistema Oxygen Generator Assembly, sta manifestando lo stesso problema di 2 mesi fa, con un incremento del delta pressione sulla pompa acqua ORU. La sostituzione della pompa ORU a fine Agosto aveva risolto il problema ma evidentemente solo in modo momentaneo, tant’è che l’anomalia sta facendo esattamente lo stesso percorso registrato in precedenza. L’idea è di sostituire di nuovo la pompa ed installare un filtro nuovo il prossimo Lunedì 2/11. Notare che tutto ha funzionato al 100% fino a due giorni fa.

Marino Favorido

Marino ha collaborato con AstronautiNEWS fino al settembre 2011.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.