Prima riunione per il nuovo CdA dell’ASI

Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA
Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA

Si è svolta oggi la prima riunione del nuovo Consiglio di Amministrazione dell’Agenzia Spaziale Italiana, per l’occasione ospitato presso la sede del Ministero dell’Istruzione Università e Ricerca di Piazzale Kennedy a Roma, alla presenza del Ministro Mariastella Gelmini. Con l’insediamento del nuova CdA si conclude definitivamente la fase di gestione commissariale dell’Agenzia, iniziata nell’agosto del 2008 con la nomina a Commissario Straordinario di Enrico Saggese (ora Presidente).

Oltre al Presidente Saggese, fanno parte del nuovo CdA i consiglieri Piero Benvenuti, Corrado Ruggieri (entrambi in rappresentanza del MIUR), Ezio Bussoletti (in rappresentanza del Ministero degli Affari Esteri), l’onorevole Marco Airaghi (per il Ministero della Difesa), Fabio Pigozzi, Piero Truini (per il Ministero dello Sviluppo Economico)  e Adriano de Maio (per il Ministero dell’Ambiente, tutela del Territorio e del Mare).

All’atto dell’insediamento, i membri del Consiglio di Amministrazione hanno voluto per prima cosa esprimere vivo apprezzamento per il prezioso e difficile lavoro svolto da Enrico Saggese e da Piero Benvenuti, in qualità rispettivamente di Commissario Straordinario e di Sub-Commissario, durante il periodo di gestione commissariale. I neo consiglieri hanno poi ringraziato il Ministro Mariastella Gelmini per il suo costante interessamento e sostegno, a livello nazionale e internazionale, alle attività spaziali italiane. E hanno voluto rivolgere un sentito e non formale ringraziamento a tutti i dipendenti dell’ASI, che durante questo non facile periodo hanno continuato a portare avanti programmi di elevato livello scientifico e tecnologico.

In conclusione della seduta, il CdA ha formalmente assegnato l’incarico di Direttore Generale dell’ASI al dott. Luciano Criscuoli.

Fonte: ASI

Alberto Zampieron

Appassionato di spazio da sempre e laureato in ingegneria aerospaziale al Politecnico di Torino, è stato socio fondatore di ISAA. Collabora con Astronautinews sin dalla fondazione e attualmente coordina le attività fra gli articolisti.