ISS Daily Report – Venerdì 28 Agosto 2009

ISS Daily Report  Venerdì 28 Agosto 2009

Tutto è tranquillo, si aspetta il Discovery.

Prima di colazione e delle attività di bordo, tutto l’equipaggio si è dedicato ad una sessione con il programma medico Russo per l’analisi delle urine, per mezzo dell’unità urolux.

A seguito del troubleshooting di ieri sul problema del water dispensing e del gruppo di riscaldamento, Padalka ha provato a vedere se l’unità può essere riparata in orbita. L’anomalia si deve ad relè bruciato e al momento il pezzo da riparare è stato collocato nella Progress 34P. L’anomalia si era manifestata nei suoi esordi già lo scorso 10 Luglio, quando aveva iniziato ad emettere un sottile filo di fumo.

DeWinne ha completato il periodico reboot di tutti i computer portatili di Destiny e Columbus e registrato lo status delle batterie.

Alle 4:05 am, Gennady si è collegato con Mosca e discusso con il team di supporto, del materiale immagazzinato, sull’inventario di bordo e sul materiale trasferito dal cargo 34P.

Alle 4:35 am, l’equipaggio ha tenuto la regolare riunione con il controllo di volo a Mosca, e lo stesso team di Huston.

Alle 7:05 am, l’equipaggio ha registrato per circa 90 min. una seduta in HD Video, in cui ognuno chiacchierava su come si vive e si lavora sulla Stazione Spaziale Internazionale e mettendo l’accento sull’importanza della partnership internazionale, ritenuta a ragione uno dei maggiori passi in avanti nel campo aerospaziale dai tempi dei primi “pionieri”. La ISS sta infatti sperimentando il primo periodo con un equipaggio fisso di 6 astronauti, che rappresentano essi stessi le 5 agenzie  che partecipano al programma. Vivere e lavorare insieme nello spazio, così come interagire con gli specialisti e gli scienziati a terra in tutto il mondo, offre alcune sfide interessanti e uniche nella storia aerospaziale.

Marino Favorido

Marino ha collaborato con AstronautiNEWS fino al settembre 2011.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.