ISS Daily Report – Lunedì 25 Maggio 2009

ISS Daily Report  Lunedì 25 Maggio 2009

Giorno del Memorial Day negli USA.

Padalka & Barratt,
in preparazione della prossima EVA con le tute Orlan, i due hanno eseguito le procedure Russe MedOps nel modulo SM assistendosi l’un l’altro, più l’aiuto degli specialisti a Terra.

In più sono stati dettagliate i seguenti task:
* configurazione del sistema di comunicazione STTS, che riguarda il Pirs (DC-1)
* configurazione dell’equipaggiamento EVA per quanto riguarda l’area di trasferimento di SM.
* attivazione e ispezione delle tute Nr. 5 (strisce rosse) e Nr.6 (strisce blu)
* controllo delle interfacce tra DC-1 e Orlan
* configurazione del circuito chiuso di raffreddamento ed eseguito il relativo spurgo e degassamento.
* configurazione della telemetria e installazione delle bombole di ossigeno nel zaino della tuta Nr.6

A supporto della prossima missione STS-127/2JA, Koichi ha iniziato la ricarica delle batterie per i faretti degli elmetti.

Barratt,
ha eseguito la periodica ricollocazione del detector TEPC (Tissue Equivalent Proportional Counter) che è il principale misuratore di radiazioni a bordo della ISS. Il detector è stato spostato da US LAb al modulo SM vicino al pannello dove è installato il TORU.

Padalka,
ha eseguito una verifica sul sistema idraulico dello stabilizzatore termico, controllando la presenza e livello del liquido refrigerante (lo scorso 19/05 era stata sostituita un pompa).

Wakata,
all’interno del Lab Koichi ha eseguito una copertura protettiva del pannello di controllo del WHC (Waste & Hygiene Compartment) per proteggere la vicina elettronica durante le operazioni di igene personale.

Koichi, assistito dagli specialisti del controllo giapponese di Tsukuba nel tentativo di sistemare i problemi di controllo della temperatura, apparsi nel CBEF (Cell Biology Experiment Facility) Micro-G.

Marino Favorido

Marino ha collaborato con AstronautiNEWS fino al settembre 2011.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.