ISS Daily Report – Sabato 18 Aprile 2009

ISS Daily Report – Sabato 18 Aprile 2009

Giornata quasi interamente dedicata alle attività di “home cleaning” e servizi vari.

Alle 4:00 am EDt, Gennady padalka si è messo in contatto radio amatoriale con gli addetti del Volga Region Space Education Center in Nizhniy Novgorod. Circa 250 persone di 17 città che partecipano al Twelfth Readings in Memory of S. A. Kaplan, in vista anche delle preparazioni del 50mo anniversario del volo di Yu. A. Gagarin’s flight (2011).

Alle 7:00 am, Gennady ha inoltre inviato a Mosca, nellambito di un evento PAO (Public Affairs Office) un messaggio di saluti ai tirocinanti della scuola di vela della nave “Kruzenshtern”. Tra le altre cose, sono 150 i tirocinanti che saranno sottoposti alla Scuola di formazione in mare e parte di essi parteciperà alla regata internazionale di barche a vela “Tall Ships Atlantic Challenge”.

Aggiornamento sull'anomalia di CEVIS:
sembra che gli specialisti necessitino di ulteriori informazioni e verrà eseguito un apposito collegamento con la Stazione per il 21 Aprile, occasione in cui verrà eseguito anche una registrazione video.

Anomalia al SSRMS:
durante le esercitazioni di ieri, nel controllo FMA  (Force Moment Accommodation) il braccio SSRMS ha eseguito un piccolo ma inaspettato movimento, senza che sia stato l'equipaggio a darne il comando. SSMRS si è mosso di circa 100 mm lungo un asse. Subito dopo, ogni altro test è stato sospeso in attesa di comprendere il motivo dell'anomalia. Apparentemente non è stato causato nessun danno a terze parti.

Avviso detriti:
si prevede una nuova congiunzione con un detrito spaziale (Object 12497 – il corpo di un razzo Atlas Centauro) che è sotto indagine. La tracciatura prevede un TCA (Times of Closest Approach – Tempo/Distanza di Sfioramento) per il giorno 20 Aprile alle 12:37 am EDT (U.S. east coast time) con una miss distance complessiva di circa 4,4 Km. La decisione per una manovra DAM (Debris Avoidance Maneuver) verrà presa il Domenica 19 Aprile.

Marino Favorido

Marino ha collaborato con AstronautiNEWS fino al settembre 2011.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.