Ottimismo alla NASA, STS-119 probabile la prossima settimana

Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA
Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA

Da pochi giorni, un certo ottimismo serpeggia negli ambienti della NASA, relativamente all'andamento della risoluzione dei problemi inerenti la idoneità delle Flow Control Valves dello shuttle Discovery.
Le tre FCV selezionate sono state consegnate dalla società Vacco, ed ora sono in fase di montataggio sulla navetta.
I tecnici dell' Orbiter Project Office (OPO) della NASA hanno espresso la convinzione che queste valvole sono in perfetto stato e che esse danno garanzie per la lore tenuta. 
Anche i rinforzi per le curve a 90° delle linee a  a valle delle valvole sono stati definiti e sono in fase di completamento, supportati da una serie di test con risultati positivi.
Oggi si riunisce lo Special Program Requirements Control Board (PRCB) per l'esame della situazione attuale e per una approvazione dei risultati tecnici raggiunti, relativamente alla sola missione STS-119.
Per le missioni successive verrà sicuramente rivisto il disegno delle valvole.
Dopodomani, Venerdì si si aspetta che il Delta Flight Readiness Review (FRR) stabilisca ufficialmente la data di lancio.
Negli ambienti vicini al Programma si ritiene che il decollo possa essere stabilito per l'11 Marzo sera Ora Locale, corrispondenti a circa un'ora dopo la mezzanotte GMT del 12 Marzo, anticipando così di 24 ore la data finora ipotizzata.

Fausto dell'Orto

Fausto dell'Orto, articolista storico di AstronautiNEWS e gia' attivo su ForumAstronautico.it, ha collaborato con questo blog dalla sua fondazione fino al luglio 2011.