ISS Daily Report – Martedì 03 Marzo 2009

ISS Daily Report – Martedì 03 Marzo 2009

LONCHAKOV ha lavorato al recupero del payload EXPOSE-R, in modo specifico sul modulo che non si era attivato, venendo così a mancare il segnale di telemetria. Infatti, durante la precedente EVA del 22 Dic. scorso, dopo avere installato Expose-R all'altezza del diametro maggiore del modulo Russo SM, il payload non dava segni di vita e dopo alcuni tentativi era stato riportato a bordo.

Continuando nella preparazione del materiale e al controllo delle procedure della prossima EVA-21, Mike e Yuri si sono occupati anche della configurazione e verifica dei dispositivi dedicati al loro supporto, posizionati all'interno del DC-1 e del modulo di servizio SM.

Il programma preliminare dell'attività di EVA-21, prevista per il 10 Marzo prevede:
– inizio alle ore 12.30 EDT circa, con l'aperttura del boccaporto di DC-1
– termine delle operazioni, dopo poco più di 5 ore
– per sicurezza i thrusters (motori) di assetto della ISS, verranno inibiti trasferendo il controllo a Mosca.

Gli obiettivi sono:
– reinstallazione e collegamento di EXPOSE-R.
–  vari lavori di sistemazione che vanno dalla semplice rimozione di strisce a strappo del docking target, alla ispezione fotografica della condizioni di alcuni elementi strutturali della ISS … passando per vari lavori minori di installazione e/o rimozione, di dispositivi esterni.

Le attività CEO di oggi hanno preso in esame l'arcipelago Kerguelen a sud dell'Oceano Indiano, un arcipelago che comprende un ghiacciaio e un Vulcano. Più altre riprese sull'isola Heard nel Mare Artico e su alcuni vulcani del Cile.

Marino Favorido

Marino ha collaborato con AstronautiNEWS fino al settembre 2011.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.