ISS Daily Report – Martedì 10 Marzo 2009

ISS Daily Report – Martedì 10 Marzo 2009

Giornata dedicata alla EVA-21 come si può vedere dalle belle immagini pervenuteci dalla live !  :clap:

Per via della stessa fascia d'orario in cui viene eseguita l'EVA, il Report NASA di oggi non descrivere i lavori svolti, gli eventuali problemi affrontati e/o le eventuali curiosità. Il Report è sostanzialmente un resoconto della giornata precedente… con alcuni spunti quà e là.

La fase pre-EVA ha visto alcune altre “precauzioni”:
* disattivazione dell'apparato di trasmissione amatoriale all'interno di FGB, per evitare possibili radiointerferenze con la trasmissione wireless delle tute Orlan.
* trasferimento del cibo per il “pranzo” di Sandra MAGNUS nel modulo FGB, per via del suo “fermo obbligato” in questa sezione della Stazione.
* chiusura di sicurezza delle protezioni degli oblò di SM.
* spegnimento o riduzione dell'attività di alcuni degli apparati interni e rimozione delle ingombranti condotte di areazione, per ridurre al minimo gli impedimenti alla chiusura dei boccaporti intermedi.

Ad ogni modo al rientro degli astronauti e dopo la ripressurizzazione, Mike e Yuri faranno il loro ingresso in SM.  Con la normalizzazione della pressione, MAGNUS richiuderà l'MPEV (Manual Pressure Equalization Valve) del boccaporto nel Nodo-1 e assisterà i due astronauti nelle loro attività post-EVA, predisponendosi con l'equipaggiamento biomedico, per le prime verifiche su entrambi.

Non mancherà uno “spuntino” verso le 08:00 pm e successivamente, i tre avranno circa due ore di tempo per ripristinare la condizione “ON” di tutti quegli apparati spenti per cautela e risistemare le configurazioni standard.

Seguirà una cena leggera e la preparazione del cibo per domani, e poi… tutti a letto attorno alle 11:30 pm EDT (Eastern Daylight Time)

Marino Favorido

Marino ha collaborato con AstronautiNEWS fino al settembre 2011.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.