Il Giappone nomina il suo primo Ministro per lo Sviluppo Spaziale

Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA
Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA

Tokyo 17/06/08 – Martedi' il Giappone ha nominato il suo primo Ministro per lo Sviluppo Spaziale, infrangendo dopo decenni un vincolo che impediva alla nazione pacifista di avviare programmi spaziali per la Difesa.

Il Primo Ministro Fukuda Yasuo ha scelto Kishida Fumio, gia' Ministro per le Politiche Scientifiche, per ricoprire anche il nuovo ruolo, hanno riferito fonti ufficiali.

La nomina e' in accordo con l'approvazione lo scorso mese di una nuova legge che permette l'uso dello spazio esterno (sic – ndt) per scopi di difesa, cosa questa che pone fine ad un tabu' vecchio di decenni e che e' stato superato dai crescenti timori per le minacce militari nella regione.

"Mi sento molto responsabilizzato in quanto le aspettative per lo sviluppo dello spazio sono molto alte" ha detto Kishida in una conferenza stampa.

Sebbene il Giappone non abbia al momento progetti per un nuovo programma di difesa spaziale, la nuova legge ha l'obiettivo di rimuovere ogni ostacolo legale alla costruzione di piu' satelliti spia evoluti ed alla innovazione dell'industria spaziale nazionale.

"Il governo ha in programma di varare molte politiche spaziali sotto la guida di Kishida" ha detto Machimura Nobutaka, Capo di Gabinetto.

I fautori della legge sostengono che sia necessaria perche' il Giappone e' stato superato da altre nazioni nella tecnologia spaziale, segnatamente la Cina, che sta cercando di accaparrarsi commesse in campo spaziale in Asia, Africa ed America Latina.

I critici, tra i quali il Partito Comunista Giapponese, all'opposizione, hanno ribattuto che la nuova legge potrebbe rafforzare troppo i militari.

La Costituzione Giapponese, che fu imposta nel secondo dopoguerra dagli USA, afferma che il paese non potra' mai piu' scendere in guerra. Le truppe giapponesi non sono state impegnate in alcun conflitto dal 1945, sebbene lo stato nipponico abbia uno dei bilanci della Difesa piu' grandi al mondo.

Tokyo ha incrementato la ricerca militare da quando la Corea del Nord ha stupito il mondo nel 1998 con il lancio di un missile oltre il suolo giapponese, verso il Pacifico.

Il Giappone ha inoltre espanso il suo programma spaziale e sta attualmente conducendo le piu' complete missioni lunari al mondo degli ultimi decenni.

(fonte: agenzia AFP)

Paolo Actis

Paolo collabora con AstronautiNEWS fin dal maggio 2008.