La Cina verso Marte

Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA
Il logo di AstronautiNEWS. credit: Riccardo Rossi/ISAA

Approfitterà di un passaggio da parte del vettore russo Soyuz R-2 che lancerà verso Marte la russa Phobus-Grunt la nuova sonda Cinese Yinghuo-1.
Lo sviluppo è iniziato nel 2006 da parte della Shangai Academy of Spaceflight, un primo prototipo dovrebbe essere pronto per Aprile 2008 e il lancio è previsto per Ottobre 2009.
Una volta lanciata la sonda arriverà su Marte quasi un anno dopo, nell’ottobre 2010.
Peserà 110kg e misurerà 0.75×0.75×0.6m e avrà due pannelli solari.
A bordo ci saranno sistemi ottici e di misura del campo magnetico marziano per cercare di analizzare la struttura del pianeta e il motivo dell’assenza di acqua.
Il viaggio sarà comunque insieme alla sonda russa e solo nelle vicinanze del pianeta le due si separeranno.

Alberto Zampieron

Appassionato di spazio da sempre e laureato in ingegneria aerospaziale al Politecnico di Torino, è stato socio fondatore di ISAA. Collabora con Astronautinews sin dalla fondazione e attualmente coordina le attività fra gli articolisti.